2 GIUGNO: GIORNATA NAZIONALE DELL'AUTISMO

Stampa/PDF

Una giornata in cui nelle piazze, ma non solo , ci si potrà incontrare e si potrà parlare, informare e discutere di autismo e del modo corretto di affrontarlo

Il 2 giugno si celebra la Giornata nazionale dell'autismo, a tal riguardo quattro semplici domande possono aiutarci a porsi dalla giusta angolazione per guardare questa malatti,a ancora così poco conosciuita L'autismo è un disturbo pervasivo dello sviluppo o una malattia ? L'autismo è trattabile o si cura ? L'autismo è in crescita o e' diventato piu' diagnosticabile ? L autismo è causato da problemi organici o da inquinamento ambientale? Grazie anche all'ANGSA (associazione nazionale genitori soggetti autistici) cresce il numero di operatori sanitari - operatori scolastici e di educatori che con il loro prezioso contributo oggi sanno dare risposte ai genitori di bambini autistici. Nonostante i disorientamenti generati da più parti in cui si continua a dare false speranze ai genitori che vogliono credere in cause che contemplano guarigioni miracolose, ritorni da tunnel, battaglie di cavalieri che combattono il mostro chiamato autismo, la cosa più importante e informare sullo stato dell'arte dell'autismo in italia e sugli interventi validati scientificamente. La società italiana di neuropsichiatria infantile e adolescenziale, ad autismo europa, insieme all'angsa, ad esperti ed altre associazioni nazionali ha partecipato alla costituzione del tavolo di lavoro sull'autismo costituito dal ministero della salute, che ha prodotto, nel 2008, l'unico documento ministeriale sull'autismo che da una risposta definitiva a tutti i dubbi fin'ora sollevati e ai genitori disperati che danno credito a chi specula sull'autismo dando false speranze. Ecco perché una giornata tutta italiana in cui, in piazze e ritrovi, si potrà parlare, informare e discutere di autismo e del modo corretto di affrontarlo dando sostegno alle famiglie quotidianamente in prima linea con i loro problemi.

Stampa/PDF
2 GIUGNO: GIORNATA NAZIONALE DELL'AUTISMO