'A MARONNA V'ACCUMPAGNA

Stampa/PDF
Un milione e  duecentomila morti ogni anno: la guerra che si combatte ogni giorno per le  strade coinvolge tutti, guidatori e pedoni, un argomento che si deve cercare di  introdurre sempre di più anche nelle scuole, per insegnare le regole di  comportamento ed il rispetto degli altri attraverso l'osservanza del codice  della strada.

Nel salone del palazzo arcivescovile in largo Donnaregina, si è tenuta la cerimonia conclusiva della quarta campagna di  sensibilizzazione sulla sicurezza stradale promossa dall'Automobil Club d’Italia  insieme con la Diocesi di Napoli.

L’iniziativa, quest’anno, si è avvalsa della  originale adesione di Papa Francesco che, in occasione della sua visita a  Napoli, oltre al gesto simbolico del casco indossato sul lungomare, aveva  lanciato un messaggio in difesa della sacralità della vita e della sicurezza  stradale.

Durante la cerimonia, s
ono state premiate le forze dell'ordine che si sono  distinte in azioni di contrasto alle violazioni del codice, ma anche i lavori  più originali dei partecipanti al concorso, che ha coinvolto quasi 300  parrocchie e centinaia di alunni delle scuole

Stampa/PDF
'A MARONNA V'ACCUMPAGNA