• Magazine
  • Società
  • A Napoli parte il Centro di Accoglienza "Real Albergo dei Poveri"

A Napoli parte il Centro di Accoglienza "Real Albergo dei Poveri"

Stampa/PDF
Su proposta dell'assessore Gaeta, la Giunta comunale di Napoli ha approvato due importanti delibere di bilancio che permetteranno l'attivazione immediata delle azioni dei centri polifunzionali diurni per minori.

Si tratta di dare la possibilità a circa 1300 bambini e ragazzi della nostra città di essere seguiti nel loro percorso di vita.

Minori appartenenti a nuclei familiari multiproblematici che saranno seguiti durante il pomeriggio da operatori esperti ed inseriti in attività aggregative, ludiche ed educative.
E' stata inoltre approvata la delibera che istituisce un Comitato di programmazione del Centro di Accoglienza "Real Albergo dei Poveri".

L'Amministrazione individua così cittadini esperti, portatori di saperi e conoscenze specifiche relative sia al funzionamento dei servizi sia ai bisogni dei territorio, che, a titolo non oneroso, metteranno a disposizione la propria competenza ed esperienza prestando la propria collaborazione per tutte le attività del costituendo Comitato, che sarà un organo ausiliario dell'azione istituzionale e che parteciperà all'elaborazione delle linee programmatiche cui dovrà ispirarsi la gestione del Centro di accoglienza per persone senza dimora che nascerà presso il Real Albergo. 
Stampa/PDF
A Napoli parte il Centro di Accoglienza "Real Albergo dei Poveri"