A Portici percorsi didattici in fattoria

Stampa/PDF

In collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno e con il patrocinio dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il 7 (dalle ore 9 alle ore 17:30) e l’8 maggio ( dalle ore 9 alle ore 13) avrà luogo la X edizione dell’evento Fattorie Didattiche Aperte. Un progetto tutto napoletano che detiene in sé tradizioni, storia e cultura, all’interno di una rete di incontri tra il mondo didattico e quello delle aziende agricole. Le fattorie didattiche si propongono come punto di riferimento per le scuole, i ragazzi e i genitori con l’obiettivo di trasmettere una conoscenza che passa attraverso la realtà viva dell’ambiente rurale, di ciò che offre, delle possibilità che apre.

In un mondo dove la tecnologia sembra farsi posto facendoci dimenticare la bellezza delle cose semplici e la potenza  della natura e dei prodotti da essa generati, ci si è chiesti quanto sia importante trasmettere alle giovani generazioni l’amore per il territorio napoletano nonostante i non più recenti episodi che vanno sotto la denominazione di Terra dei Fuochi  che l’hanno vista protagonista indiscussa  e che, nonostante il clamore mediatico, è diventata uno stato di fatto che oramai non impressiona più.

Prevenire, valorizzare, innovare. Le fattorie ospiteranno gratuitamente gruppi scolastici e consumatori per offrire loro una vasto programma improntato sull’intrattenimento e sulla conoscenza, con laboratori e percorsi didattici per scoprire le eccellenze dell’agroalimentare campano.  A tutti verrà data la possibilità di imparare e di mettersi in gioco, di scoprire e di scoprirsi. L’idea su cui si fonda Fattorie Didattiche Aperte, è quella di trovare un comune denominatore tra produzione agricola e salvaguardia delle risorse territoriali ponendo in risalto il lavoro agricolo, gli strumenti e le iniziative messa in pratica per la valorizzazione dei prodotti tipici campani.

L’iniziativa si svolgerà a Portici all’ Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno in via Salute n.2.

All’evento parteciperà anche l’Associazione DSA, Dislessia – Un limite da superare per firmare la petizione in favore degli studenti dislessici per garantire loro pari opportunità per il diritto di accesso all’Università. Per chi non avesse la possibilità di partecipare all’evento di Portici, può firmare la petizione online cliccando al seguente link: http://www.petizioni24.com/dsa_e_test_di_ammissione_universitari#form

Per saperne di più e consultare il programma delle giornate:

www.izsmportici.it

Tel: 0817865274  / 0817865334

Pagina FB EVENTO: 

https://www.facebook.com/events/1033723140040466/

Stampa/PDF
A Portici percorsi didattici in fattoria