A Tivoli per la (ri)scoperta del centro storico

Stampa/PDF

Ripercorrere itinerari d’autore, sulle orme di artisti, intellettuali e giovani aristocratici europei: il 14 maggio parte la prima tappa del Grand Tour in chiave contemporanea, un programma ideato da Yallers Lazio, che vede macchina fotografica e nuovo bus Cotral sostituire acquerelli e carrozza. Si rinnovano così gli strumenti utilizzati dai viaggiatori stranieri che, dal '700 in poi, hanno visitato la penisola italiana come punto essenziale della propria educazione culturale.

Primo appuntamento è il photowalk del 14 maggio dedicato a vicoli, piazze e curiosità del centro storico di Tivoli, comune in provincia di Roma incorniciato da tre delle più belle ville del Lazio, ogni anno meta di migliaia di turisti da tutto il mondo. L’evento in programma - gratuito e aperto al pubblico previa iscrizione sul sito yallers.com – non è una semplice passeggiata fotografica ma un modo per (ri)scoprire storie e colori di una città dalla tradizione antichissima, la cui esistenza è attestata già dal poeta Virgilio nella sua Eneide con il titolo di Tibur Superbum.

Organizzato da Yallers Lazio con il patrocinio del Comune di Tivoli e della Regione Lazio, il photowalk è realizzato in collaborazione con CTS di Tivoli, che ha contribuito alla progettazione dell’iniziativa sul territorio organizzando itinerario e collegamenti con le realtà locali, e con il supporto di Visit Lazio, che permette una visibilità dell’evento a livello regionale. A tutto ciò si aggiunge il sostegno fornito dall’agenzia di trasporti Cotral che, in occasione del photowalk del 14 maggio, lancia ufficialmente il suo profilo Instagram @BusCotral e garantisce in esclusiva tra Roma e Tivoli il trasporto diretto dei primi 50 iscritti che esprimeranno la preferenza del viaggio con il nuovo bus (orari concordati per l'evento).

Oltre all'itinerario cittadino gratuito, con degustazione di prodotti tipici in giro per il centro storico, è in agenda poi una visita pomeridiana (divisa per piccoli gruppi) della bellissima Villa Gregoriana, sito noto per il suo grande valore storico e paesaggistico. Particolare esempio di giardino romantico - tanto caro ai viaggiatori del Grand Tour e quindi completamente in tema con lo spirito della giornata - l'area naturale è stata a lungo chiusa e poi riaperta al pubblico dal FAI nel 2005, dopo interventi di recupero (ingresso Villa Gregoriana € 4,00 a persona, inclusa visita guidata, prezzo riservato ai partecipanti all’evento Yallers Lazio).

In pieno stile Yallers, il photowalk di Tivoli è oggetto di un contest fotografico: potranno concorrere tutti i partecipanti all’evento che posteranno le proprie foto sui relativi canali social - Facebook o Instagram - entro e non oltre il 30 maggio 2017 a mezzanotte, utilizzando l’hashtag #Tivoli2017yallers.

Stampa/PDF
A Tivoli per la (ri)scoperta del centro storico