Abbracciame

Stampa/PDF

Andrea Sannino arriva al Teatro Lendi a Sant’Arpino con il concerto teatrale “Abbracciame”. Un evento che porta anche la firma di Union gas e luce, azienda di energia con sede ad Aversa e sostenitore per il 2018 della Fondazione Telethon.

Il Teatro Lendi ha messo a disposizione di Union gas e luce 500 biglietti complessivamente da distribuire in cambio di un contributo minimo di 22 euro e UGM devolverà la somma raccolta interamente alla Fondazione Telethon.

Tutti coloro che parteciperanno, esibendo il biglietto al botteghino,  riceveranno in omaggio il kit gara ufficiale della Walk of life 2018 a marchio Givova. La VII edizione della Walk of Life a Napoli, organizzata dalla Fondazione Telethon, si terrà il 12 e 13 maggio 2018. Comprenderà anche quest'anno una gara non competitiva di 10 km e passeggiata di 3 km, ma anche una gara podistica competitiva di 15 km (Caracciolo Gold Run).

Il concerto di Andrea Sannino è una delle attività messa in campo da UGM per il 2018 a sostegno del progetto di ricerca della Fondazione Telethon delle malattie senza diagnosi.

Nonostante i numerosi sforzi della comunità medico-scientifica e i progressi dell’analisi del Dna, esistono ancora migliaia di malattie genetiche rarissime e con cause sconosciute che rimangono non diagnosticabili. Secondo Orphanet, a fronte di oltre 7500 malattie rare conosciute (l’80% delle quali di origine genetica), sono disponibili test diagnostici soltanto per circa 4200 di esse. È proprio per colmare questo bisogno che Telethon ha avviato questo programma, che coinvolge due centri clinici italiani di riferimento per la genetica medica (Fondazione MBBM – A.O. San Gerardo di Monza, Azienda Ospedaliera Università Federico II di Napoli) e un centro di ricerca, l’Istituto Telethon di genetica e medicina di Pozzuoli, dalla consolidata esperienza nelle tecniche di sequenziamento di nuova generazione (Next Generation Sequencing). Ottenere una diagnosi è il punto di partenza per chiunque soffra di una malattia genetica: permette di dare un nome alla propria malattia, di individuare altri casi simili nel mondo da cui dedurre come evolverà, ma anche di avere più informazioni per gestire sia la quotidianità sia le situazioni di emergenza, e programmare controlli medici adeguati.

Stampa/PDF
Abbracciame