Agenda Brasil

Stampa/PDF

Il 4, 5 e 6 ottobre torna a Torino la seconda edizione di Agenda Brasil, la più importante rassegna cinematografica dedicata al Brasile. Il Cinema Massimo – MNC ospiterà sul grande schermo la proiezione di 10 film che mostrano tutta la forza creativa, la diversità e la complessità sociale del paese sudamericano.

Agenda Brasil 2019 porta sotto i riflettori il Paese sudamericano a cui l’Associazione Vagaluna dedica con competenza e passione l’evento di Milano, Genova, Roma e, dallo scorso anno, anche Torino.

Il nocciolo della programmazione sarà costituito da una selezione di film apprezzati nell’edizione milanese del Festival, tra cui i vincitori dei premi del pubblico e della critica: Alguma coisa assim, con la sua bruciante analisi dei sentimenti della gioventù global, e l’adattamento cinematografico di O Beijo no Asfalto, accesso privilegiato all'universo del maggior autore drammatico brasiliano, tuttora inedito in Italia, Nelson Rodrigues. E un forse inatteso omaggio a George Hilton e al cinema italiano di "genere" (western, giallo, thriller) degli anni 60/70, con il documentario George Hilton, o mundo é dos audazes.

A Torino, la rassegna includerà un inedito “spazio lusofono” con opere provenienti dal Mozambico e da Timor, grazie alla collaborazione col Museo Nazionale del Cinema e le associazioni ‘Casa Brasil’ e ‘TuCà TuLà’ (italo-portoghese). I film in questione, Comboio de dal e açúcar e A guerra da Beatriz, sono ambientati nel periodo immediatamente successivo all’indipendenza dal Portogallo e quindi in un contesto tumultuoso di guerre, gravante soprattutto sulle donne.

Tre registi e un direttore della fotografia saranno presenti al Cinema Massimo - MNC per incontrare il pubblico: Daniel Camargo, regista di George Hilton: o mundo é dos audazes, documentario biografico sulla vita di George Hilton, l’attore uruguayano scomparso il 28 luglio scorso; Licínio Azevedo, regista di Comboio de sal e açúcar, film sulla guerra civile in Mozambico premiato a Locarno, Il Cairo e Johannesburg; Luigi Acquisto, il regista torinese autore, con Bety Reis, di A Guerra da Beatriz, il primo film realizzato a Timor Est; André Besen, direttore della fotografia del documentario Ayahuasca, expansão da consciência.

Agenda Brasil è un festival prodotto da Christoffel Promoções e Produções e organizzato dall’Associazione Culturale Vagaluna in partnership con Museo Nazionale del Cinema, Associazione Casa Brasil e Associazione italo-portoghese Tucátulá. Con il contributo del BRDE, FSA, ANCINE e Consolato-Generale del Brasile a Milano e con il patrocinio dell’Ambasciata del Brasile a Roma.

Direzione: Regina Nadaes Marques

I film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano, eccetto As aventuras do pequeno Colombo, che sarà accompagnato da una voce recitante.

Stampa/PDF
Agenda Brasil