Al Los Angeles Auto Show si ripensa l'auto

Stampa/PDF
Il Los Angeles Auto Show ha annunciato oggi una gara prima nel suo genere tra squadre formate da noti marchi globali di beni di consumo e dell' entertainment, case automobilistiche internazionali e sviluppatori software leader nel loro campo. Questa collaborazione multi-settoriale mette insieme alcuni tra i migliori talenti creativi sia del mondo automotive che dell'entertainment per reimmaginare il mondo dell'auto. La competizione senza precedenti, chiamata "Veicoli autonomi: un'esperienza d'uso ridefinita per il 2050," arriva in risposta all'ascesa dell'influenza della tecnologia nell'industria automobilistica, dove i veicoli che si guidano da soli prendono il centro della scena. Questa gara è un'evoluzione della ormai undicenne Design Challenge annuale, che già prima era la sola competizione per studi di design auto OEM al mondo. 

Agli studi di design, ai marchi dell'entertainment e ai team di sviluppatori che partecipano a questa Design and Developer Challenge tutta nuova si richiede di immaginare come la tecnologia, i dati, la connettività e i contenuti rivoluzioneranno il design auto moderno. I loro progetti finali inventeranno un futuro automobilistico senza guidatori dando risposta ai seguenti quesiti:
Come reagiranno le auto nel resto del mondo e cambieranno le infrastrutture dei trasporti Come e dove saranno utilizzati i veicoli, e come cambieranno di conseguenza le vite delle persone  
Come questo uso ridefinito trasformerà la forma e la funzione dei veicoli  
Quale ruolo giocheranno i creatori di contenuti nel plasmare il nuovo viaggio

I team finalisti saranno annunciati ai Los Angeles Auto Show Press & Trade Days 2015. 

"Lo sviluppo di contenuti ed esperienze per l'auto connessa di oggi e la concettualizzazione del ruolo giocato dai contenuti nella macchina autonoma del futuro sono già in atto alla DreamWorks Animation," ha affermato Jim Mainard, capo della Digital Strategy & New Business Development di DreamWorks Animation. "L' LA Auto Show ha creato un palcoscenico mediatico globale perfettamente adatto ad esprimere uno sguardo rivelatore al futuro delle prestazioni delle automobili connesse, e noi siamo entusiasti di essere stati invitati a contribuire a questa visione." 

Il Los Angeles Auto Show del mese prossimo segnerà la partenza del progetto che durerà 12 mesi. In quel momento, una giuria speciale di luminari del design e della tecnologia approfondirà il concept di questa nuova competizione. I professionisti dei media e del settore sono invitati a partecipare al dibattito ad alto livello, a cui farà seguito l'annuncio degli all-star team in gara. Gli spettatori potranno saperne di più sui partecipanti durante un ricevimento per addetti ai lavori del settore che si terrà nell'area dedicata dello spazio fieristico.

Dopo l'avvio, ciascun team studio di design/marchio entertainment si incontrerà con gli sviluppatori per coltivare gli elementi dei loro concept e dare vita ad ogni aspetto in forma di storyboard/illustrazioni per dar modo allo sviluppatore di creare un'esperienza interattiva da presentare al Los Angeles Auto Show 2016.
Stampa/PDF
Al Los Angeles Auto Show si ripensa l'auto