Alice nella città entra nel circuito dell'European Film Academy

Stampa/PDF

Grazie ad Alice nella città e a Cityfest - il contenitore di eventi organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma -  la città di Roma è stata inserita nel circuito dell’EFA Young Audience Award. Dopo Torino e Firenze, ci sarà infatti anche Roma a rappresentare l’Italia nella grande giuria internazionale formata da ragazzi e ragazze che decreterà a quale film andrà quest’anno l’EFA Young Audience Award 2017.

Il 7 maggioYoung Audience Film Day, saranno proiettati in contemporanea in 31 paesi d'Europa per un pubblico selezionato che va dai 12 ai 14 anni i tre film nominati: Goodbye Berlino, ma vie de courgette e The girl down Loch Anzi.

Sarà proprio il giovane pubblico di queste proiezioni a decretare il vincitore, tramite le votazioni che si terranno subito dopo i film. I risultati nazionali verranno trasmessi tramite video conferenza da Erfurt (Germania) dove il vincitore verrà annunciato durante una cerimonia di premiazione trasmessa in live streaming su yaa.europeanfilmawards.eu.

Alice nella città si occuperà di organizzare l’evento a Roma: saranno selezionati 120 ragazzi che avranno accesso alle proiezioni, a seguito delle quali avranno la possibilità di dialogare con coetanei del resto d’Europa per decidere chi merita l’EFA Young Audience Award 2017.

Alice nella città è inoltre lieta che uno dei film nominati, GOODBYE BERLIN di Fatih Akim, sia stato presentato in anteprima internazionale  durante l’ultima edizione della manifestazione, a ottobre 2016.

Come risposta all'attuale situazione europea, anche durante questa sesta edizione degli EFA Young Audience Award a votare saranno chiamati i giovani rifugiati, che insieme agli altri ragazzi decideranno quale sarà il film migliore.

Questa nuova esperienza – affermano Fabia Bettini e Gianluca Giannelli – fa parte di un percorso intrapreso anni fa dedicato alla promozione del cinema europeo di qualità, e rappresenta un ulteriore passo avanti nella costruzione di un percorso di attività dedicato alla film literacy che stiamo cercando assieme alla Fondazione Cinema per Roma di promuovere  nel corso dell’ anno, assieme a Scelte di classe, il progetto per portare l’ora del cinema a scuola presentato lo scorso ottobre al Mia

Siamo estremamente orgogliosi di essere fra le città italiane protagoniste dello Young Audience Film Day – spiega la presidente della Fondazione Cinema per Roma, Piera Detassis – Abbiamo raggiunto, in questo modo, due importanti obiettivi nel lavoro quotidiano di Fondazione. Il primo è quello di attivare solide sinergie e scambi proficui con le più importanti realtà culturali locali, nazionali e internazionali. Il secondo riguarda l’attenzione costante che dimostriamo nei confronti di tutte le nostre tipologie di pubblico, con uno sguardo particolare agli spettatori più giovani”.

Stampa/PDF
Alice nella città entra nel circuito dell'European Film Academy