Alla ricerca di una casa vacanza

Stampa/PDF

Non solo mare cristallino ma anche arte e tradizioni: sono queste le peculiarità delle città italiane più care per affittare una casa vacanza ad agosto. L’analisi del portale CaseVacanza.it ha analizzato le prenotazioni e scoperto che il podio delle località più care è occupato da Capoliveri, nell’Isola d’Elba, Palau, in provincia di Sassari, e San Gimignano, in quel di Siena.

Lo studio ha preso in considerazione le prenotazioni registrate sul sito per un immobile tipo, ossia con quattro posti letto. La domanda in costante aumento ha spinto l’Isola d’Elba in cima alle mete più costose, con una spesa media di 300 euro a notte, cifra che stacca di molto la seconda sul podio. A Palau, in Sardegna, bastano infatti (si fa per dire) 272 euro.

Lasciando il mare, il terzo posto ha per protagonista una cittadina d’arte toscana, la piccola ma celeberrima San Gimignano, in provincia di Siena. All’ombra delle sue torri, per una casa vacanza ad agosto si spendono mediamente 246 euro a notte.

La Sardegna è la regione con la più alta concentrazione di mete high cost presenti nella classifica: se ne contano ben otto. Oltre alla già citata Palau, si sono classificate fra le 20 mete più care per le vacanze in agosto anche Stintino, Budoni e San Teodoro (sempre in provincia di Sassari), Chia, Costa Rei e Villasimius per la zona di Cagliari e Sant’Antioco (Carbonia Iglesias). Per soggiornare in queste località dal mare cristallino la spesa media a notte non scende al di sotto dei 150 euro.

Con sei città in classifica, è la Toscana la seconda regione più cara. La tradizione del Palio dell’Assunta spinge i costi di Siena a impennarsi nelle settimane della corsa, tanto che la città si piazza al sesto posto delle località più care, con una spesa media a notte di 217 euro. Oltre a Castiglione della Pescaia (GR) e Lido di Camaiore (LU), dove un affitto breve ad agosto costa rispettivamente 169 e 149 euro, nella top20 si trova un’altra località elbana, Porto Azzurro, dove si spendono 161 euro a notte.

Sono tutte località di mare le altre mete in cui andare in vacanza ad agosto costerà caro. In Liguria si è distinta Noli, in provincia di Savona, con una spesa media di 208 euro. Con prezzi più bassi, pari a circa 180 euro a notte, si trovano Polignano a Mare (BA), Numana (AN) e l’isola di Ischia (NA).

A fine classifica un’altra località pugliese, quella di Vieste (FG), con una spesa media di 160 euro. Chiude la top20 la sempreverde Riccione (RN), dove per affittare una casa per quattro persone ad agosto costerà mediamente 147 euro a notte.

«Nonostante cifre così elevate, la casa vacanza resta una soluzione che consente un notevole risparmio – ha dichiarato Francesco Lorenzani, Amministratore Delegato di Feries srl, proprietaria di Casevacanza.it  Anche quando si parla di località molto popolari, tradizionalmente legate a un turismo d’élite e con volumi di domanda in costante aumento, la spesa media per un appartamento può essere inferiore fino al 30% rispetto a quanto richiesto nei tradizionali hotel di pari categoria.»  

Stampa/PDF
Alla ricerca di una casa vacanza