Appuntamento con la cultura alle Terme di Baia

Stampa/PDF

Si stanno svolgendo in questi giorni, e termineranno il 28 luglio, una serie di interessanti spettacoli alle Terme di Baia, nel Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Un evento dal valore culturale innegabile, molto sentito e che richiama l’attenzione di tantissime persone. La rassegna, organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival, si chiama “Dramma Antico alle Terme di Baia” e consentirà di vedere vari spettacoli teatrali di grandi autori dell’antichità.

Saranno cinque le opere che celebrano i grandi classici greci e latini per una nuova rassegna organizzata con l’Istituto Nazionale del Dramma Antico, che vuole valorizzare il patrimonio flegreo. Partner di questa iniziativa è Tailorsan, azienda leader nel settore dell’ecologia, presente con quattro dei suoi bagni chimici, che saranno a disposizione di tutte le persone che interverranno agli eventi in programma.

È un evento - le parole di Loris Talone, amministratore di Tailorsan - a cui partecipiamo con grande piacere attraverso il nostro concessionario di zona, Maya Servizi ecologici”. Prima di tutti gli spettacoli sarà possibile fare una visita guidata (e gratuita) delle antiche Terme di Baia.


Questo il programma della manifestazione:

20 e 21 luglio ore 21.00 – SETTE CONTRO TEBE di Eschilo regia Marco Baliani

22 luglio ore 21.00 – BACCANTI di Euripide regia Carlo Boso

26 luglio ore 21.00 – LA CANTATA DELLA GRECITÀ, L’ETÀ DEI MITI SENZA ETÀ da Quarta dimensione di Iannis Ritsos con Moni Ovadia e musiche dal vivo

27 e 28 luglio ore 21.00 – FEDRA di Seneca regia Carlo Cerciello

Stampa/PDF
Appuntamento con la cultura alle Terme di Baia