Aqua Film Festival 2018

Stampa/PDF

Si tiene a Roma, presso la Casa del Cinema, la quarta edizione di Aqua Film Festival, il primo festival di cinema internazionale con cortometraggi, incontri e workshop, eventi speciali dedicati al tema dell’acqua, ideato e diretto da Eleonora Vallone, attrice, giornalista ed esperta di metodiche d’acqua. Una valorizzazione dell'acqua che non è solo artistica, ma è anche legata, come si propone il Premio Fratello Mare, a denunciare problemi e disastri legati alla poca attenzione al mondo dell'acqua, dai problemi legati ai dissesti idrogeologici all'inquinamento di mari, oceani e corsi d'acqua.

Tra gli ospiti del festival, il regista Francesco Crispino, docente di Filmmaking all'Università Roma Tre, che curerà un workshop su come realizzare film con un cellulare, le cui iscrizioni sono aperte per 64 posti totali.

La Giuria assegnerà il PREMIO SORELLA AQUA per il Miglior Corto e il PREMIO SORELLA AQUA per il Miglior Cortino.

Sono, inoltre, previste cinque Menzioni Speciali Trasversali che andranno ai corti o cortini girati anche da smartphone che meglio interpretano i seguenti sottotemi del Festival: Menzione specialeAQUA & AMBIENTE – miglior documentario: il vincitore riceverà, oltre al riconoscimento da parte del festival, anche l’ambito premio offerto e patrocinato dalla Fondazione del Principe Alberto II di Monaco, sempre molto attento alla ecosostenibilità e alla difesa degli Oceani. La Menzione andrà al corto o cortino di genere documentaristico che meglio ha saputo descrivere l’importanza dell’acqua e della sua salute ai fini della tutela e del rispetto dell’Ambiente. Da questa edizione è inoltre istituita la sezione AQUA & THRILLER, aperta a corti o cortini di genere giallo, poliziesco o thriller, che attraverso l’utilizzo dell’acqua esprimano al meglio questa tematica. Durante l’edizione di Aqua Film Festival 2019, verranno, inoltre, annunciati i vincitori del nuovo concorso parallelo a quello ufficiale dedicato a scuole ed università Nazionali ed Internazionali, denominato AQUA & STUDENTS.

Il festival ha istituito la sezione fuori concorso  “FRATELLO MARE ”, organizzata a scopo benefico dai volontari dell’associazione UNIVERSI AQUA aperta a filmati corti o cortini realizzati con smartphone che denuncino, con reportage anche di pochi secondi o minuti, qualsiasi tipo di attività irresponsabile che provoca inquinamento del mare, dei fiumi o dei laghi.

Stampa/PDF
Aqua Film Festival 2018