Arriva "Rock"

Stampa/PDF

Il nuovo treno Rock arriva a Maker Faire Rome 2017. Mobilità smart, innovazione e tecnologia alla portata di tutti, kids lab per le scuole. E per i millenials performance interattive e digital di band. Obiettivo: unire tecnologia e musica.

Sono le principali novità che i visitatori della manifestazione, in programma alla Fiera di Roma, troveranno nell’area Trenitalia #lamusicastacambiando.

Trenitalia è anche vettore ufficiale di Maker Faire Rome 2017. Previste infatti riduzioni del 30 per cento sulle Frecce da e per Roma per chi acquista i biglietti negli Uffici Gruppi Trenitalia. Sarà poi a disposizione per i visitatori 20 corse regionali in più rispetto all’offerta già prevista nei giorni di sabato e domenica. E chi sceglierà Trenitalia per arrivare a Maker Faire potrà usufruire di agevolazioni, riduzioni e sconti fino al 50 per cento (tutti i dettagli delle promozioni sui siti web Trenitalia e Maker Faire)

Tecnologia e musica. Sono la sintesi della presenza di Trenitalia alla quinta edizione della rassegna internazionale dedicata alle ultime frontiere della cultura digitale. E Rock, il nuovo treno regionale prodotto da Hitachi Rail Italy, sarà il protagonista di una serie di iniziative a tema musicale.

Un concentrato di tecnologia assemblato in un modello in dimensione reale (scala 1:1), esposto nell’area Trenitalia #lamusicastacambiando, permetterà alle famiglie, ai bambini e a tutti gli appassionati di innovazione presenti alla manifestazione, di testare, conoscere e apprezzare nel dettaglio le caratteristiche dei nuovi Rock. Dalla cabina di guida ai nuovi sedili, dalle toilette con area baby alla postazione per i viaggiatori in carrozzina, dai monitor di bordo ai portabici.

Un nuovo modello di mobilità smart quello che Trenitalia, con la campagna #lamusicastacambiando, sta diffondendo nelle principali città italiane per far conoscere a cittadini e pendolari Rock e Pop (prodotto da Alstom) i nuovi treni regionali che dalla primavera del 2019 correranno sui binari di tutte le regioni Italiane.

Se l’Europa 4.0 parte da Maker Faire, dove tutti i 28 stati dell’Unione Europea sono presenti con iniziative di vario genere, nell’area Trenitalia#lamusicastacambiando non mancheranno le attività per i ragazzi (4-15 anni) che, durante i tre giorni dalle 10.00 alle 12.00, potranno esplorare e toccare con le loro mani il futuro di una nuova era. I “maker in erba” infatti si cimenteranno a costruire strumenti con materiali di recupero e si improvviseranno musicisti. Un laboratorio di circuit bending poi impegnerà le scolaresche romane a trasformare vecchi giocattoli elettronici in veri e propri strumenti musicali.

Ma le sorprese non finiscono qui perché durante la tre giorni l’area Trenitalia #lamusicastacambiando verrà animata dalle performance interattive di alcune band tra cui una in particolare sarà capace di “suonare un treno”. Kassiel, questo il nome della band, darà vita a una melodia costruita con i suoni del treno sulla base di un repertorio fornito da FS Italiane, un’opera artistica unica nel suo genere.

Previsti altri concerti, tra gli altri: Toa Mata Band che animerà il palco con una live performance di robot Lego che suonano dal vivo strumenti elettronici;Niagara, nota in Europa per la sua capacità di sperimentazione musicale; ReMidi, che si esibirà con strumenti musicali indossabili, coniugando realtà virtuale e musica; Materianera, un vero e proprio progetto musicale tutto italiano con influenze soul e di musica elettronica e infine Mop Mop Electric Trio, gruppo noto nel panorama della musica elettronica e jazz.

Stampa/PDF
Arriva "Rock"