Art City

Stampa/PDF
Nell'ambito di ART CITY Segnala 2019 in occasione di Arte FieraPalazzo Zambeccari torna anche quest'anno con un grande evento imperdibile: presenterà al pubblico dal 30 gennaio al 28 febbraio 2019 un'imponente e inedita installazione site-specific dell'artista Giorgio Bevignani dal titolo EosEco (Nulla esiste senza ombra), a cura di Silvia Grandi. Sarà un intervento urbano di forte impatto visivo grazie all'allestimento di quattro opere, di cui due inedite, in una delle location più prestigiose del centro storico di Bologna. 
Nel suggestivo cortile rinascimentale di Palazzo Zambeccari si potrà ammirare l'opera inedita EosEco, una grande scultura sferoidale in silicone e nylon gonfiata d'aria compressa incentrata sul tema della luce, in cui la texture del rivestimento appare piena di protuberanze, di rilievi e di villi simil-organici che catturano e rifrangono la luce, mostrandosi come una grande goccia luminescente. L'opera, ruotando, crea un movimento e, l’aria al suo interno genera, grazie a un sistema di sound design, micro-suoni amplificati e diffusi che interagiscono con il pubblico, riuscendo a dar vita a quel binomio “Luce-Suono”altrimenti impossibile.
Piazza de' Calderini, inoltre, farà da contenitore al monumentale allestimento di due lavori molto noti di Giorgio BevignaniI’m ready to live – vincitore delPremio Spotlight 2015 della Royal British Society of Sculptor e Soul of the dawn (2016). Le due grandi reti in filato di fibra sintetica intrecciata a maglia dall’artista, scendendo parallele dall’alto, si porranno quasi come due figure totemiche, due emblemi di un fare e di un sentire che, catturando lo sguardo dei passanti, li trasporterà simbolicamente in una dimensione straniante e quasi mistica, per prepararli alle atmosfere eteree e immateriali della luce che li accoglierà all’interno di Palazzo Zambeccari.
Stampa/PDF
Art City