AttraVersi

Stampa/PDF
È nata ‘AttraVersi’, una nuova collana di poesia che sarà curata dalla fiorentina Caterina Bigazzi e pubblicata dalle Edizioni Del Poggio. Prende avvio così, grazie a un editore capace di valorizzare e promuovere la poesia, la pubblicazione di una serie di piccoli sillogi di autori e autrici.  

Voci certo diverse tra loro per età, provenienza, stile e tematiche, ma accomunate dalla 
grande passione per la scrittura e in particolare per la ricerca di una poetica piena e comunicativa, vissuta come gesto significativo e concreto, da lasciare emergere e fissare sulla pagina con l’augurio che davvero “attra-versi” il cuore e la mente dei lettori.

Perché una nuova collana di poesia? Perché “Per leggere un romanzo ci vogliono due o tre ore. Per leggere una poesia ci vuole una vita intera” diceva Christian Bobin. Così la curatrice presenta il progetto della collana: “Ogni verso è come il piccolo segmento di un percorso. Forse 
scrivere è sempre, in qualche modo, attraversare (qualcosa, o qualcuno).

È anche un po’ come un ponte. I ponti uniscono, permettono di viaggiare, di incontrarsi. Salire su un ponte è una sfida a proseguire, a non guardarsi indietro, o a non saltare giù.

Questa collana di poesia è fatta di 
libri piccoli come segmenti, ma tenaci come ponti, che un po’ attraversano, un po’ attraggono. E cercano di dare una forma, o un volto, a quel ‘qualcuno’, ‘qualcosa’. A un ‘dove’. Ciascuna di queste raccolte compie un cammino, un viaggio. Ma l’importante alla fine non è tanto trovare quel che si cerca. È che i segmenti tracciati non si esauriscano nel vissuto personale, nell’esclusivo dato biografico.
Stampa/PDF
AttraVersi