Back to school: le migliori auto per i neopatentati

Stampa/PDF

Archiviate le vacanze estive, le regioni italiane hanno visto, una dopo l'altra, la riapertura delle scuole. Moltissimi saranno i neopatentati che orgogliosi cercheranno parcheggio davanti alle scuole di secondo grado. Ma cosa c’è da sapere per chi da poco ha la possibilità di mettersi alla guida? Quali sono gli aspetti da considerare per acquistare un’automobile adatta ai nuovi piloti? automobile.it, il sito di annunci di auto usate, nuove, Km 0 e a noleggio di proprietà del gruppo eBay, presenta una mini guida per i neopatentati. Una bussola a chi deve ancora scegliere il proprio veicolo per un back to school in tutta sicurezza. 

L’articolo 117 del Codice della Strada che si occupa di Limitazioni alla Guida prevede che le auto per neopatentati non possono avere un rapporto tra il peso e la potenza superiore a 55 kW per tonnellata. In nessun caso, inoltre, la potenza dell’auto guidata può superare i 70 kW – 95 cavalli. Non bisogna però essere un esperto di motori per orientarsi, infatti, sul Portale dell’Automobilista, curato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è possibile verificare, digitando la targa di un veicolo, se un neopatentato ne è autorizzato alla guida.

E’ vero quindi che non tutte le automobili possono essere guidate da un neo patentato, ma in commercio sono presenti oltre 900 modelli adatti. Tra le citycar troviamo quelli più famosi tra cui la Fiat 500, Nissan Micra, Citroën C1, Hyundai i10, Volkswagen up! e Renault Twingo. Non mancano i crossover come Fiat 500X, Renault Captur o Peugeot 2008. Anche Audi, BMW e Mercedes-Benz hanno in gamma modelli per neopatentati, come A1 di Audi, alcune versioni di Classe A e B di Mercedes e delle Serie 1 e Serie 2 di BMW.

Neopatentati e macchine sportive
Essere freschi di patente non comporta il dover rinunciare ad un’auto sportiva, anche per i neopatentati infatti sono disponibili modelli che non hanno nulla da invidiare a quelle dei piloti navigati. Tra queste ricordiamo Audi A1 Sportback, BMW 114d, Mercedes-Benz Classe A 160d e MINI Countryman One D.

Il miglior SUV compatto per neopatentati
Quando si ci trova a dover combattere con un budget limitato, diventa complesso riuscire a decidere quale prima macchina scegliere. Forse la Dacia Sandero non sarà la vettura più cool del mondo, ma è un’ottima opzione per chi ricerca una vettura economica.

Il modello base è quello più conveniente di tutti, ma si vuole investire qualcosina in più, allora si può tranquillamente scegliere una vettura con allestimento superiore. La Sandero è anche una vettura sicura dato che ha ottenuto 4 stelle nei crash test Euro NCAP. La versione benzina/GPL ha un prezzo di partenza di 9.750 euro, mentre il diesel parte dallo stesso prezzo. È uscita nel 2018 la versione benzina che si conferma essere l’auto nuova del 2019 più economica per neopatentati con un prezzo di 7.450 euro.

Neopatentati: le auto più economiche
Per chi deve avere un occhio imprescindibile al budget ecco la classifica delle 5 macchine per neopatentati meno care secondo il listino prezzi delle auto nuove nel 2019:

Auto per neopatentati economiche

Prezzo

Dacia Sandero 0.9 TCe 12V 75 Cv

7.450 €

Skoda Citigo 1.0 60 Cv 3 p. Active

10.290 €

Hyundai i10 1.0 MPI Classic

10.800 €

Opel Adam 1.2

11.750 €

Seat Mii 1.0 3 p. Style

10.600 €


Neopatentati: le auto più vendute
Tra i tanti modelli disponibili per i neopatentati ce ne sono alcune che risultano tra le più amate e acquistate dai neo-guidatori che, sia per il prezzo sia per le prestazioni, meritano un pensiero nel caso di ricerca prima auto.

Auto per neopatentati

Prezzo nuovo (da)

Prezzo usato (da)

Fiat Panda

14.500 €

2.900 €

Fiat 500

14.700 €

4.200 €

Fiat 500L

17.550 €

8.300 €

Smart ForTwo

15.680 €

6.500 €

Renault Clio

21.250 €

6.000 €

Lancia Ypsilon

13.800 €

5.000 €

Ford Fiesta 

10.500 €

3.500 €

Renault Captur

14.450 €

3.000 €

Volkswagen Polo

21.950 €

2.000 €

Citroën C3

27.300 €

12.900 €


Neopatentati: le migliori auto
Per chi è ancora indeciso su quale auto acquistare l’analisi costo-prestazioni offre una selezione spontanea che vede sul podio la Volkswagen Up la Skoda Citigo e la Seat Mii. Le tre auto sono praticamente la stessa vettura e si differenziano solo per i dettagli del frontale, ma sono davvero delle ottime auto.

Tutte e tre hanno bassi costi assicurativi, sono abbastanza compatte da poter essere guidate con facilità in città e hanno ottenuto il massimo del punteggio nei crash test europei. Oltre a queste caratteristiche, la Volkswagen Up, la Skoda Citigo e la Seat Mii sono anche molto divertenti da guidare sia in città, sia nei lunghi tragitti.

Le difficoltà nel capire cosa prendere come prima auto aumentano invece davanti alla presenza della Kia Picanto. Quando si realizza una piccola vettura non si ha molto spazio per poter giocare con le linee e ottenere un bel design, ma la Kia Picanto è riuscita a ribaltare questo concetto. È una macchina per neopatentati bella sia fuori sia dentro.

Nel novero delle migliori auto per neo patentati non può mancare la Hyundai i10 a patto che non ci si faccia spaventare dall’idea che il motore 1.0 litri da 3 cilindri sia troppo piccolo. In realtà è il migliore della sua categoria.

La Renault Twingo, infine, non solo possiede un look eccentrico, ma offre anche molte possibilità di personalizzazione e nella classifica della prima macchina da comprare si posiziona in cima alla lista. Tuttavia, se non si vuole soltanto guardare all’estetica, la Renault Twingo è anche un’ottima auto da guidare ed è semplicissima da condurre nel traffico cittadino. Ha un raggio di sterzata ridotto grazie all’insolito posizionamento del motore al posteriore. Inoltre offre anche ottimi standard di sicurezza avendo ottenuto 4 stelle nei crash test Euro NCAP.

Stampa/PDF
Back to school: le migliori auto per i neopatentati