Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

Baff Film Festival

Stampa/PDF
Tra gli ospiti della XVIII edizione del BAFF – B.A. Film Festival anche la celebre compagnia teatrale de “I Legnanesi” una tra le più longeve e amate del panorama nazionale. Lunedì 30 marzo i Legnanesi saranno protagonisti di un incontro dal titolo Dal teatro al cinema, 70 anni di successi.

Antonio Provasio (la Teresa), Enrico Dalceri (la Mabilia) e Lorenzo Cordara (il Giovanni), in tournée in questa stagione con lo spettacolo “Non ci resta che ridere”, racconteranno – a modo loro - la storia di un trionfo inarrestabile, dal 1949 a oggi. La serata si svolgerà al Teatro Sociale Delia Cajelli di Busto Arsizio.

La compagnia, fondata a Legnano nel 1949 da Felice Musazzi e Tony Barlocco, attualmente risulta essere una tra le più note del panorama teatrale dialettale europee. Nei loro spettacoli  gli attori propongono al pubblico figure satiriche della tipica corte lombarda all’interno della quale ruotano le vicende della famiglia “Colombo” formata dalla  Teresa,  donna di cortile interpretata un tempo da Felice Musazzi e poi da Antonio Provasio, la Mabilia, la figlia maggiorenne e da sempre “zitella”, portata sul palcoscenico  prima da Tony Barlocco e poi da Enrico Dalceri, e il Giovanni, il marito di Teresa, interpretato originariamente da Luigi Cavalleri, poi da Lucio Pesci, in seguito da Carletto Oldrini (1961-1973), da Livio Barlocco (1974-1978) e infine dal 1978 da Luigi Campisi.
I testi degli spettacoli erano firmati originariamente da Felice Musazzi che ne curava anche la regia, dal 2018 i testi e la regia sono firmati da Antonio Provasio.
 
Il BAFF – B.A. Film Festival diretto da Steve della Casa e Paola Poli è organizzato da B.A. Film Factory, presieduta da Alessandro Munari, in collaborazione con il Comune di Busto Arsizio e il supporto dell'Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni.


Stampa/PDF
Baff Film Festival