Ballerine comode e morbide: come abbinarle

Stampa/PDF

La versatilità delle ballerine è la caratteristica che rende queste calzature così apprezzate, in grado di adeguarsi a qualsiasi stile: vi si può ricorrere per un evento importante o per l'outfit della vita di tutti i giorni, sapendo di poter contare sempre sui più alti standard di qualità. Non è un caso che le ballerine non siano una prerogativa esclusiva delle adolescenti, ma siano utilizzate, ormai, anche da donne in carriera: il confronto con le scarpe con il tacco, in termini di comodità, non ammette paragoni. Ma come si può essere certe di trovare le ballerine più adatte alle proprie necessità? Le proposte a disposizione sul mercato sono così tante da rendere la scelta quasi complicata.

Come abbinarle 

Per scegliere le ballerine comode e morbide più adatte alle proprie esigenze è necessario pensare agli abbinamenti a cui saranno destinate. Di giorno, per esempio, le ballerine possono avere un ruolo di primo piano in un outfit che includa dei jeans scuri aderenti - i cosiddetti jeans skinny - e una maglietta larga, quasi in stile shabby chic. In alternativa si può optare per qualche volant e una camicia dalle tonalità tenui, magari impreziosendo il tutto con un accessorio abbastanza appariscente come una borsa di grandi dimensioni. 

Con il tubino nero 

Un'idea da non sottovalutare è quella che prevede di associare le ballerine con un tubino di colore nero o in un'altra tinta scura: per un effetto chic e all'insegna dell'eleganza è consigliabile che anche le calzature siano della stessa tonalità. In questo caso si ha la dimostrazione più evidente di come una donna possa apparire di classe e ricercata senza essere costretta a usare i tacchi. Per esaltare il look nella sua interezza, inoltre, anche in questa circostanza si può fare affidamento su una borsa, magari di un colore diverso, che metta in evidenza il total black del vestito.

Perfette per tutti i look 

Certo, decidere in che modo abbinare le ballerine non è un compito così arduo, dal momento che si tratta di calzature che si adattano senza problemi a qualsiasi tipo di look. Da non sottovalutare, per esempio, è la versione sportiva: tutto quel che bisogna fare è indossare le ballerine insieme con una maglietta aderente e una tuta che stringa in corrispondenza dei polpacci, integrando l'outfit con degli occhiali da sole e uno zainetto. Se il caldo si fa sentire e le temperature sono torride, ci si può accontentare di pantaloncini corti di colore chiaro con effetto di contrasto su ballerine dai toni sgargianti.

Ovviamente le ballerine non sono destinate solo alla stagione primaverile o a quella estiva: anche in inverno si può decidere di indossarle, magari optando per modelli speciali come quelli foderati con una pelliccia morbida all'interno. Insomma, i piedi restano sempre ben caldi ma non si è costretti a fare a meno del comfort che viene garantito dalle scarpe basse.

Per una volta si possono mettere da parte tutti i disagi provocati dai tacchi a spillo o dai sandali con la zeppa: addio ai problemi di equilibrio e di instabilità, stop a quelle vesciche fastidiose che alterano l'estetica del piede e basta ai calli. Con le ballerine si può camminare dove e come si vuole, si è libere di guidare senza difficoltà e anche dopo una lunga giornata di lavoro si ha la possibilità di tornare a casa senza soffrire e desiderare un pediluvio. Finalmente calzature che non sacrificano il comfort e la praticità sull'altare della sensualità e della bellezza.

Stampa/PDF
Ballerine comode e morbide: come abbinarle