Benvenuti su Sciuragram

Stampa/PDF
Instagram, facebook, twitter, whatsapp e tanto altro ancora. Questo è lo specchio della nostra società. L’illusione del chi vorremmo essere e il contestuale svilimento del chi siamo veramente. Adolescenti sempre più costruite, truccate, munite di tacchi alti e poca eleganza che si “selfano” ovunque in pose da calendario. Foto senz’anima, imitazioni di terza mano delle note conigliette di play boy. Scatti, che spesso vengono rubati al bagno, allo specchio della propria camera da letto o a un ascensore. Abilmente modificati attraverso l’app più in voga per apparire al meglio e senza alcuna imperfezione, vengono postati repentinamente sul primo social disponibile. Tutti identici, visto un profilo Instagram visti tutti verrebbe da dire. Invece no! Addentrandosi nei meandri di Instagram c’è Sciuragram un profilo tutto nuovo dedicato alle vecchie signore milanesi. 
Curiosando qui e lì le vediamo fare colazione da Cova, pranzare a Villa Necchi, passeggiare a corso Vercelli tutte in tiro nei loro abiti super eleganti e con le loro pieghe mega vaporose. 
Chi è la sciura? Si tratta della tipica signora appartenente alla borghesia milanese. Donna over sessanta in genere sposata con un professionista o un imprenditore. Specchio della Milano bene d’altri tempi. Ben curata e mai esagerata, sempre elegantissima, per ogni occasione, tailleur beige, smalto rosso e occhialoni da sole tartarugati anche per fare la spesa. 
La vedi passeggiare per le strade di Milano sferzante e affascinante. Ha sempre una meta, un appuntamento, un impegno e per ogni occasione l’outfit giusto. 
Sciuragram come una specie di paparazzo le immortala per noi al grido di “catch them all!”Il profilo ha superato i 40.000 follower, strano ma vero. La pagina instagram esalta il bon ton delle signore milanesi, ultimo saldo della Milano d’un tempo, quella che faceva moda in ogni occasione. Le sciure, hanno conosciuto il tempo in cui l’eleganza la faceva da padrona e spesso era sinonimo del mettersi in tiro senza alcuna ostentazione. 
La bella signora milanese attrae e spopola su instagram forse per il suo bon ton, la sua naturalezza e soprattutto il suo non sfuggire all’invecchiamento. Tutte caratteristiche che vanno contro corrente nel mondo virtuale di oggi. 
Sciuragram regala una pausa dal falso propinato sui social. Immortala la realtà dell’eleganza old style, quella di una ruga sul viso sul quale il trucco c’è ma non si vede. 
Dietro il profilo si cela un ragazzo della Basilicata, studente di biotecnologie a Milano con la passione per la fotografia. Le sue foto e le sue ricerche hanno incuriosito personaggi della moda come Stefano Gabbana, Alessandro dell’Acqua e Alessandro Michele, talvolta taggati in foto dove le signore contemplano le loro vetrine o indossano i loro prodotti. 
Chissà, magari potremmo vedere le sciure girare uno spot per qualche grande della moda milanese a discapito delle vecchie modelle poco in carne e simbolo di un’eleganza senz’anima.
Stampa/PDF
Benvenuti su Sciuragram