Bikram Yoga, oasi di benessere in sauna

Stampa/PDF
Il Bikrama Yoga entra in sauna e piace sempre di più. Ora offre agli appassionati un notevole senso di benessere grazie al mix di calore secco,silente aromi del legno,eseguire le varie posizio,ni risulta molto piacevole rigenerando corpo e mente a 360 gradi.Un nuovo modo per combattere lo stress nei cambi di stagione,ci si lascia andare al tepore della sauna.

In Italia circa due milioni di persone praticano yoga e spesso sono alla ricerca di nuovi stimoli,il Bikram Yoga o Hot Yoga è la giusta alternativa. Una seduta  consiste nell'eseguire l'intera sequenza di posizioni Yoga (gli asana) in sale riscaldate allestite in palestre attrezzate ad una temperatura di 38- 40 gradi con umidità del 40%.

La durata è di circa 90 minuti in cui si eseguono 26 asana ,tra cui due esercizi di respirazione in piedi,seduti o sdraiati. Ogni posizione è tenuta per un tempo variabile dai  10-20 secondi ad un minuto. E' stato ideato da un maestro indiano "Bikram Choudury" negli  anni settanta ha suscitato l'interesse degli occidentali per i notevoli benefici su corpo e mente.

Durante la seduta del Bikram Yoga, i muscoli il calore potenzia il lavoro dei muscoli agevolandone le contrazioni e la fase di allungamento.

Un vantaggio in quanto si riduce il rischio di contratture, l'ideale per chi vuole incrementare  la flessibilità riuscendo così ad acquisire un migliore capacità di controllo del proprio corpo. Si consiglia  di eseguire tre lezioni a settimana per ottenere maggiore flessibilità ,equilibrio e resistenza muscolare.Il risultato? Elisir di benessere e longevità.
Stampa/PDF
Bikram Yoga, oasi di benessere in sauna