Brand italiani alla CPM Moscow 2018

Stampa/PDF

Si è conclusa il 7 settembre al Krasnaja Presnja Expocentr di Mosca la 31 edizione di CPM Moscow settembre 2018, uno dei più importanti eventi internazionali di moda che quest’anno ha registrato un elevato numero di presenze tra buyer ed espositori nelle sezioni Premium, Kids, Accessories & Shoes e Body & Beach. La manifestazione è stato un ottimo momento di confronto non solo per gli addetti ai lavori, ma anche per i visitatori che sono stati informati sulle nuove tendenze della moda e sugli sviluppi del settore. L’evento inoltre, è stato un’importante vetrina per i brand italiani che esportano il  Made in Italy in tutto il mondo, specialmente nel mercato russo.  

Voglia di Russia 

CPM Moscow settembre 2018  ha mostrato ancora una volta come la Russia sia il paese trainante per le esportazioni dell’abbigliamento proveniente dalla Comunità Europea che, secondo l’ EFTEC -(European Fashion and Textile Council Council) è aumentata del 3% con un fatturato previsto di circa 2,5 miliardi di euro. L'Italia con la Moda Made in Italy continua ad essere il principale paese esportatore verso la Russia, seguita da Germania e Francia. Le percentuali di esportazioni registrate sono state del 4% per l’Italia, del 9% per la Germania e del 4% per la Francia. 

Anche per questa edizione sono state ideate una serie di attività strategiche e iniziative speciali volte ad una maggiore penetrazione del Made in Italy nei mercati emergenti dell’est Europa. Grazie infatti  ad una consolidata collaborazione e un importante networking  tra ICE (Agenzia Italiana per il commercio), EMI (Ente Moda Italia) e SMI - Sistema Moda Italia, è stato realizzato l’incoming di una selezione di 35 top buyer provenienti dalle regioni economicamente più sviluppate della Russia con l’obiettivo di avvicinare questi importanti compratori alle aziende italiane. 



Brand italiani
 

Anche quest’anno la CPM Moscow settembre 2018 ha registrato un’elevata partecipazione di aziende del bel paese con 108 brand italiani che hanno presentato le loro novità per la primavera-estate 2019: 

86 collezioni adulto uomo/donna nella sezione Italian Fashion@CPM;  

14 collezioni bambino nella sezione Italian Kids Fashion@CPM ;  

9 collezioni intimo e beachwear nella sezione Body & Beach. 

Eventi e manifestazioni 

Oltre alla presenza di numerosi marchi internazionali dei settori Premium, Kids, Accessories & Shoes, Body & Beach e Eveningwear, la CPM Moscow settembre 2018  ha incluso nei tre giorni della manifestazione anche una serie di seminari su misura per gli addetti ai lavori. Il RFRF - Russian Fashion Retail Forum  infatti, ha organizzato diverse tavole rotonde con l’obiettivo di istruire i partecipanti sul mercato della moda, specialmente di quella russa.  Durante i seminari, che sono stati graditissimi e hanno registrato “il tutto esaurito”, è stato presentato lo studio “Moda e tecnologia, presenza e futuro dell’industria della moda, tendenze attuali e performance del mercato nell’anno post crisi 2018”, si è discusso su come migliorare e ottimizzare la gestione della moda al dettaglio nei punti vendita e delle previsioni delle tendenze per la stagione primavera/estate 2019.  

Nel corso della manifestazione inoltre, sono stati inseriti anche altri eventi interessanti tra cui una serie di sfilate giornaliere per fornire ai visitatori una panoramica più dettagliata sulle varietà delle nuove tendenze e delle collezioni in mostra alla CPM Moscow settembre 2018; è stato annunciato il vincitore del concorso “New Faces Young Designer  promosso dalla rivista italiana Intimoda ed è stata annunciata la collezione vincitrice nella sfilata di moda riservata alla sezione Body & Beach.  Inoltre, anche quest’anno, l’ ICE (Agenzia Italiana per il commercio) ha organizzato l’Italian Fashion Lounge ormai hub di riferimento del padiglione italiano, meeting point tra espositori, buyer e stampa. Per arricchire ulteriormente di contenuti la presenza italiana alla manifestazione, sempre l’ ICE (Agenzia Italiana per il commercio) ha organizzato per le aziende italiane la partecipazione alla sfilata dedicata all’intimo moda mare e calzetterie, “il cui comparto - come indicato dal Direttore dell’Ufficio ICE di Mosca, Pier Paolo Celeste -  costituisce il 16,7 % del settore Moda & Accessori”. 

Un po’ di numeri 

Secondo gli organizzatori della CPM Moscow settembre 2018, nonostante l’evidente successo della manifestazione, questa edizione, ha registrato una lieve diminuzione del numero dei visitatori. Tale fluttuazione però non preoccupa gli organizzatori , come sostiene Thomas Stenzel, General Manager di OOO" Messe Düsseldorf Moscow,  perché rientra nelle normali fluttuazioni del mercato russo (tra cui ad esempio l’aumento dell’iva dal 1 gennaio 2019).  La manifestazione è stata comunque un successo e gli espositori internazionali hanno dimostrato di aver gradito la buona atmosfera lavorativa e la natura estremamente professionale dei visitatori.  

CPM Moscow settembre 2018 infine si è mostrata più che mai social. Oltre all’app CPM, e alla propria presenza su instagram,  facebook e i maggiori social, i visitatori hanno potuto utilizzare lo strumento gratuito “CPM Wanted” con il quale gli espositori hanno presentato il proprio marchio made in italy a potenziali distributori, agenzie  e partner. Con questo servizio la società Igedo Company intende supportare le aziende espositrici di brand italiani nella ricerca di partner commerciali provenienti innanzitutto dalla Russia.  

Stampa/PDF
Brand italiani alla CPM Moscow 2018