Cabine aerodinamiche per autocarri: le modifiche proposte dall'UE

Stampa/PDF

L'UE sta lavorando all'introduzione di cabine aerodinamiche più lunghe che ridurranno il consumo di carburante, miglioreranno la visibilità, la sicurezza e il comfort per i conducenti e miglioreranno la sicurezza per gli altri utenti della strada. Oggi il Comitato dei rappresentanti permanenti del Consiglio ha approvato un mandato che consente alla presidenza di avviare i negoziati con il Parlamento europeo in merito alla modifica della direttiva sulla lunghezza massima degli autocarri.

Cabine aerodinamiche per autocarri: le modifiche previste
La modifica farà sì che la deroga relativa alla parte frontale arrotondata si applichi prima di quanto stabilito nel 2015 in occasione dell'ultima revisione della direttiva. "Una configurazione più lineare delle cabine permetterà di risparmiare carburante, ridurre le emissioni e contribuirà a salvare vite. Promuoverne l'introduzione è una modifica mirata e molto attesa delle norme attualmente in vigore." ha dichiarato Rovana Plumb, viceministra dei trasporti rumena, presidente del Consiglio

Attualmente se gli autotrasportatori vogliono usare questo tipo di cabine aerodinamiche, devono sottrarre spazio al carico, con conseguenze negative sui propri affari.

Sia il Consiglio che il Parlamento europeo dovranno approvare il testo finale. Un accordo dovrebbe essere raggiunto a febbraio, così che la proposta possa essere adottata nel corso dell'attuale legislatura del Parlamento.

Stampa/PDF
Cabine aerodinamiche per autocarri: le modifiche proposte dall'UE