Caduta capelli nelle donne: cause e rimedi

Stampa/PDF

Nonostante questo sia un problema che colpisce soprattutto gli uomini, quando capita alle donne la tensione, la frustrazione e le difficoltà aumentano: il motivo è dovuto al fatto che la chioma, per le donne, rappresenta uno status ed anche una passione che – in presenza di caduta dei capelli – può provocare diversi problemi a livello estetico e psicologico. Ma perché i capelli cadono? E quali sono le cause ed i rimedi che ogni donna vittima di perdita dei capelli dovrebbe conoscere? In questo articolo daremo una risposta a questi interrogativi.

Caduta di capelli nelle donne: ecco le cause

Innanzitutto va specificato che la caduta dei capelli nell’essere umano è un passaggio fisiologico: durante le stagioni, infatti, le cellule si rinnovano e – un po’ come accade per la pelle – anche i capelli muoiono e vengono sostituiti da quelli nuovi. Nel caso in cui la caduta dovesse farsi più ingente del normale, con un test tricologico è possibile risalire alla causa esatta di questo problema: potrebbe ad esempio trattarsi di stress, del cambio di stagione, dell’inquinamento o di fattori genetici. Inoltre, altre cause spesso molto comuni sono l’utilizzo di prodotti e detergenti aggressivi, la presenza di un regime alimentare squilibrato e addirittura la gravidanza, per via delle alterazioni ormonali.

Come prevenire e curare la caduta di capelli?

La cura della propria chioma non passa solo dalle visite settimanali dal parrucchiere, ma anche da una serie di abitudini che è sempre il caso di adottare, soprattutto quando si comincia a notare la perdita di capelli in alcune zone del cuoio capelluto. Un rimedio potrebbero essere alcune fiale per donna , che consentono ad esempio di potenziare la fibra del capello, di nutrirla e di creare una barriera protettiva che possa mettere la vostra capigliatura al riparo dallo smog e dagli agenti ambientali. Ma non si tratta certo dell’unica soluzione, infatti, è possibile unire alle suddette fiale anche i classici rimedi della nonna.

Dai rimedi casalinghi alla dieta anti-caduta

I migliori rimedi casalinghi per contrastare la caduta dei capelli nelle donne? La pazienza ed un cartone di latte sempre a vostra disposizione: vi basterà riempirne una tazza e unire uno spicchio di aglio macinato, così da poter utilizzare questo composto come crema da applicare sui capelli. Ma anche elementi come il pepe macinato, i semi di fieno greco ed i semi di lime si rivelano ideali se miscelati in acqua ed applicati sul cuoio capelluto. Per quando concerne la dieta anti-caduta, meglio evitare i cibi particolarmente grassi, in quanto potrebbero causare ulteriori danni alla produzione di sebo: meglio optare per i cibi ricchi di vitamine e di anti-ossidanti come l’acido pantotenico e la piridossina. Dunque via libera ad agrumi, spezie come il peperoncino e verdure come il prezzemolo.

Stampa/PDF
Caduta capelli nelle donne: cause e rimedi