CAIVANO: 4 MILIONI PER L'AMPLIAMENTO DEL CIMITERO

Stampa/PDF

Stanziati oltre 4 milioni di euro nella cittadina del napoletano per i lavori per l'amplimento del cimitero. 

Il Comune scende in prima linea contro il caro-cimitero. La differenza tra richiesta offerta è diventata infatti oramai improponibile, con un gap enorme da colmare. Ed il Comune dà una svolta alla questione cimiteriale: è stata infatti bandita , nelle scorse settimane, la gara d’appalto per i lavori di ampliamento del campo santo di Pascarola. Questa è quella che è stata definita una delle più grandi scommesse della neo-eletta amministrazione di centrodestra. Si prevede infatti nel cimitero di Caivano la costruzione di ben 1800 nuove unità tra loculi, edicole funerarie, lotti di terreno e loculi colombari. Uno scossone alla situazione attuale, divenuta problematica, fortemente voluto dall’assessore Carlo Angelino: Assessore che ha anche reso noto che nelle immediate adiacenze del cimitero c’è un terreno che, a quanto pare dai primi accertamenti catastali, parrebbe di proprietà comunale, e che quindi potrebbe essere annesso all'attuale cimitero per l’effettivo ampliamento dell'area. L’importo della gara è di oltre 4 milioni di euro, e si prevede che dovranno passare almeno un paio d’anni prima di mettere effettivamente a disposizione dei cittadini che hanno fatto domanda le nuove costruzioni.

Stampa/PDF
CAIVANO: 4 MILIONI PER L'AMPLIAMENTO DEL CIMITERO