Cambiare casa: quanto stress!

Stampa/PDF

Quanto stress causa cambiare casa? Le mura domestiche custodiscono la nostra storia, sono il nostro rifugio. Alla casa sono, inoltre, legate routine e abitudini quotidiane che inevitabilmente si perdono quando si va via.

Lo stress del cambiare casa
Secondo uno studio della società inglese di traslochi AnyVan, lo stress maggiore legato al cambiare casa è causato dal timore di non trovare quella giusta. I cambiamenti fanno paura un po' a tutti e tra le preoccupazioni principali degli adulti quella di trasferirsi è al terzo posto dopo la perdita di una persona cara e il licenziamento dal lavoro.

Secondo la ricerca britannica, il secondo motivo di stress per un trasferimento è legato al disfare i bagagli, riordinare tutte le suppellettili imballate. Altra preoccupazione rilevante c'è quella di non completare con successo la compravendita.

Suggerimenti per ridurre lo stress del cambiare casa
Per ridurre lo stress del trasloco secondo gli esperti di Anyvan (www.anyvan.itgiocare d'anticipo può essere una buona soluzione. Pensare alla sistemazione dei mobili o effettuare la voltura delle utenze già nelle prime battute può essere utile per organizzare la nuova vita ancora prima che le emozioni di panico e angoscia facciano capolino.

Concentrarsi sugli aspetti positivi del trasferimento è un'altra cosa importante pensando ai motivi di tale scelta come la scelta di una casa più grande, di una zona più gradita o avvicinarsi a una persona cara.

Il carico di lavoro in queste occasioni è davvero notevole e se non si è in grado di affrontarlo da soli ci si può sempre rivolgere a ditte specializzate.

Per affrontare al meglio un momento di passaggio come quello cambiare casa è indispensabile accettare le emozioni che sopraggiungono anche se spiacevoli: fanno parte di quel momento specifico della vita e lasciarle fluire le farà dissolvere naturalmente.

Viviamo tempi in cui una persona in Europa compie in media almeno quattro trasferimenti durante la propria vita e le cifre tendono ad aumentare tra i più giovani. Si pensi che circa 17 milioni di cittadini dell'Unione Europea vivono in un paese diverso dalla loro nazione d'origine. Con il giusto aiuto e una corretta pianificazione, è possibile cambiare residenza senza soffrire di stress dannosi. Lo spostamento può essere visto come un'opportunità di evoluzione e crescita.

Secondo Angus Elphinstone, CEO di AnyVan "all'interno delle attività per ridurre lo stress causato da un trasferimento, è fondamentale creare una checklist che permetta di organizzarsi. L'ordine fa la differenza ed etichettare le scatole correttamente riduce anche il numero degli inconvenienti durante la sistemazione. E l'assunzione di un'assistenza professionale allevia il carico e riduce lo stress durante questo processo".

Stampa/PDF
Cambiare casa: quanto stress!