Campania: un piano per rilanciare le zone industriali

Stampa/PDF

L'Assessore alle attività produttive Amedeo Lepore ha avuto un incontro, a Palazzo Santa Lucia, riguardante la situazione dei due stabilimenti Jabil, JCC E JCI di Marcianise.

All'incontro erano presenti, oltre all'assessore Lepore, i rappresentanti di JCC e JCI ,il D.G. Ing Clemente Cillo e il Responsabile Risorse Umane Dr. Andrea Lo Sasso, le OO.SS nazionali e territoriali FIOM-CGIL, FIM-CISL, UILM-UIL, FAILMS e le Rsu .

L'incontro 

Nel corso dell'incontro, che fa seguito a quello svoltosi presso il Mise, l'assessore Lepore ha illustrato la strategia e le numerose misure che la Giunta De Luca, in sintonia con quella del Governo, ha predisposto per affrontare le situazioni di crisi industriale e per avviare la ripresa.

L'Ing. Cillo, country manager di Jabil, ha espresso soddisfazione per le indicazioni emerse nell'incontro con la Regione sottolineando il valore dell'innovazione tecnologica, elemento distintivo dell'attività di Jabil nel mondo e ha dichiarato “ricerca e trasferimento tecnologico sono i nostri capisaldi e , mai come oggi, elemento imprescindibile di sviluppo. Ora lavoriamo allo studio delle risorse che li rendano possibile e alla creazione di reti e nuove iniziative produttive e di servizio”.

Soddisfazione espressa anche dalle OO.SS. presenti, per le qualicon l'utile incontro di stamattina si inizia un percorso costruttivo che vede la Regione impegnata per una realtà importante del territorio casertano. Ci auguriamo che possa produrre in futuro risultati che confermino l'attività industriale e mettano in sicurezza anche la salvaguardia dei livelli occupazionali ”.

Stampa/PDF
Campania: un piano per rilanciare le zone industriali