• Magazine
  • Sport
  • Campionato di Serie A: in attesa dei verdetti del girone d'andata

Campionato di Serie A: in attesa dei verdetti del girone d'andata

Stampa/PDF

Il girone d'andata del campionato di Serie A 2019/2020 sta volgendo al termine. Tra gol, vittorie e clamorose sconfitte è arrivato il momento dei primi bilanci in modo tale da affrontare il girone di ritorno nei migliori dei modi.

Lazio: dieci vittorie consecutive per i biancocelesti

Riuscire a fare un filotto di vittorie è già di per sé difficile ma riuscire addirittura a creare 10 vittorie consecutive è un qualcosa che a poche squadre riesce. E' questo il caso della Lazio di Simone Inzaghi che si sta dimostrando la squadra più in forma del campionato italiano. Nonostante l'eliminazione in Europa League, i biancocelesti sono stati in grado di risalire la china e chiudere il girone d'andata al terzo posto.

La decima vittoria in campionato arriva grazie al solito Ciro Immobile che a dieci minuti dal termine sigla il successo contro il Napoli per 1 a 0. Gli azzurri di Gattuso ormai in senza più la tranquillità mentale degli scorsi anni regalano l'ennesima vittoria agli avversari. Stavolta è l'errore di Ospina ad essere fatale con il portiere colombiano che si fa soffiare il pallone dai piedi da Immobile che poi tira (e complice una deviazione di Di Lorenzo) insacca e porta i tre punti alla Lazio.

Inter e Atalanta: un punto a testa ma quante polemiche

Finisce 1 a 1 tra Inter e Atalanta a San Siro. Conte e i suoi non riescono ad ottenere i tre punti contro i bergamaschi il gol dopo soli 4 minuti di Lautaro Martinez. Sarà Gosens ad un quarto d'oro dalla fine a pareggiare il risultato.

Atalanta che sbaglia un rigore ma ne recrimina un altro ben più evidente quando Martinez trattiene platealmente la caviglia del bergamasco Toloi in piena area di rigore. Inter che comunque potrebbe aver perso il primato di campione d'inverno visto che la Juventus sarà di scena soltanto nella serata di oggi.

La domenica del campionato di Serie A

La giornata di calcio per la Serie A comunque non finisce di certo con i tre match di ieri. Tanti i match in programma ma su tutti spicca sicuramente l'incontro che vedrà protagonisti Roma e Juventus.

L'Olimpico della capitale torna ad accendersi 24 ore dopo la vittoria della Lazio ma stavolta si veste di giallorosso. Fonseca affronta per la prima volta la Juve da allenatore della Roma ma il confronto Sarri-Fonseca non è inedito visto che i due si sono già affrontati nel doppio confronto di Champions League ai tempi di Napoli e Shaktar Donetsk.

La Roma cerca i tre punti del riscatto dopo il passo falso interno contro il Torino e per non perdere ulteriori punti nel duello a distanza contro i cugini laziali mentre la Juve vuole la vittoria per tornare in solitaria in vetta alla classifica e diventare nuovamente campione d'inverno.

Insomma, una partita che sicuramente vale la pena di essere vista con un occhio di riguardo perché potrebbe definire in maniera pesante le gerarchie in classifica.

Stampa/PDF
Campionato di Serie A: in attesa dei verdetti del girone d'andata