Cantine Aperte a San Martino

Stampa/PDF

E’ il più atteso appuntamento autunnale e si perpetua ogni anno alla Tenuta Cavalier Pepe, come un rito propiziatorio, con la due giorni Cantine Aperte a San Martino, appuntamento dedicato al vino nuovo, ideato dal Movimento Turismo del Vino, che in azienda è anche spunto per indagare su “L’Aglianico ed il suo affinamento”, con una degustare che mette a confronto vini rossi di lungo affinamento in Jeroboham e Magnum e le bottiglie da 0.75 litri.

L’antica cerimonia di San Martino, si attualizza così alla Tenuta Cavalier Pepe, con la passione di sempre per la tradizione, grazie a un programma intenso di visite e degustazioni che incuriosiscono gli estimatori esperti del vino, ma anche i semplici curiosi del sapore.

L’articolato programma delle due domeniche prevede: ritrovo dei partecipanti in cantina, accoglienza con caffè e brioche. Partenza per i vigneti, dove si terrà la spiegazione di tutte le fasi del ciclo della vite con la titolare Milena Pepe e/o il personale tecnico dell’azienda. Visita in cantina con spiegazione del processo di vinificazione e visita nella Barricaia sorseggiando un aperitivo “Cerri Merry Dry”.

Degustazione guidata a cura dell’Ais Campania dei vini rossi in “Grandi Volumi”: Magnum e Jeroboham - Terra del Varo - Irpinia Aglianico DOC  2013, - Santo Stefano - Irpinia Campi Taurasini DOC 2012, - Opera Mia - Taurasi DOCG 2011, - La Loggia del Cavaliere - Taurasi Riserva DOCG 2011Per accompagnare, in abbinamento, tagliere di formaggi dell’azienda agricola D&D di Calitri e i salumi di Biancaniello. Per finire, “Chicco d’Oro” Irpinia Fiano passito Doc  e in abbinamento il Torrone caldo dell’azienda agricola Dolci Terre. “Cerri Merry” Vino Aromatizzato alle Amarene servito in un bicchiere fatto di Cioccolato.

Stampa/PDF
Cantine Aperte a San Martino