Caravaggio a Messina

Stampa/PDF
Per la serie “Conversazioni”,  il libro di Valentina Certo "CARAVAGGIO A MESSINA Storia e arte di un “pittore dal cervello stravolto”, Giambra Editori, sarà presentato, mercoledì 5 dicembre 2018, alle ore 17.30, nell’Aula Magna “Massimo della Campa” della Società Umanitaria,( Piazza Vanvitelli, 15 Napoli), in collaborazione con il Dipartimento Campania dell’Associazione Nazionale Sociologi.

Ai saluti di Marina Melogli, direttrice della Società Umanitaria – Napoli, seguiranno gli interventi di:
Pino Cotarelli, giornalista pubblicista e critico teatrale,
Franco Lista, artista e architetto, docente UNISOB – Napoli,
Roberto Middione, storico dell’arte e scrittore;
presenta e modera: Maurizio Vitiello, sociologo e critico d’arte, docente Fondazione Humaniter Napoli e responsabile Area Cultura e Arti Visive dell’ANS – Campania,
Sarà presente l’autrice Valentina Certo con un contributo critico su proiezione di immagini.

"Caravaggio a Messina" indaga il rapporto tra Michelangelo Merisi detto il Caravaggio (1571-1610) e la città di Messina, soffermandosi in particolare sulle vicende relative al soggiorno dell'artista nella città mamertina, tra il 1608 e il 1609, ricostruite attraverso testimonianze coeve, o immediatamente successive, finora poco note e studiate.

Nella prima parte del libro si procede ad un’ opportuna contestualizzazione storica della Sicilia con particolare riferimento alla città di Messina e alle vicissitudini urbanistiche, sociali, economiche e artistiche tra la fine del '500 e l'inizio dell'600, proseguendo con quelle biografiche del pittore attraverso i documenti e gli scritti dell'epoca, senza tralasciare le ultime pubblicazioni.

Il secondo capitolo è dedicato al soggiorno messinese di Caravaggio, analizzato attraverso le biografie, le fonti scritte in città, e un attento studio del contesto artistico e culturale dei luoghi e delle personalità incontrate dall'artista lombardo.

Dalla Resurrezione di Lazzaro, all'Adorazione dei Pastori, Valentina Certo si sofferma anche sulle numerose e presunte opere dipinte da Caravaggio a Messina.

Stampa/PDF
Caravaggio a Messina