Carnevale nell'isola che non c'è

Stampa/PDF

In occasione del Carnevale 2017, Rieti ospita Peter Pan e tutti i più famosi abitanti dell'Isola che non c'è, colorando di magia ed immaginazione teatrale le vie del centro storico cittadino. Un'indimenticabile avventura nella terra dei pirati, degli indiani, delle fate e dei bimbi smarriti attende i giovanissimi avventurieri della città, tra i 7 ed i 12 anni.

L'appuntamento, con l'animazione teatrale itinerante per bambini curata dal Gruppo Jobel, è per sabato 25 febbraio dalle 15 alle 17 partenza da Piazza S. Rufo per poi proseguire, accompagnati dai personaggi dell'Isola, in un itinerario nel cuore della Rieti storica fino a Piazza Vittorio Emanuele II. Due ore di peripezie ed avventure tra giochi e racconti guidati da Peter Pan in persona all'incontro con Trilli, Giglio Tigrato, il Coccodrillo, Spugna e, naturalmente, il temibile Capitan Uncino. Ma tra i vicoli di Rieti sarà anche possibile incontrare qualche allegra maschera ispirata ai caratteri della Commedia dell'Arte Italiana che, forse, attratta dai suoni dell'avventura, non mancherà di avvicinarsi per aiutare i più piccoli o far loro qualche simpatico scherzo.

Il tutto è promosso dal Comune di Rieti in collaborazione con gli artisti del Gruppo Jobel. La partecipazione dei ragazzi è gratuita e non è richiesta alcuna iscrizione. Si raccomanda solo di munirsi della fantasia necessaria per poter trovare la 'seconda stella a destra' e poi continuare a volar 'dritti sino al mattino'.

Stampa/PDF
Carnevale nell'isola che non c'è