Che cos'è l'amor...2

Stampa/PDF
"E' un sasso nella scarpa che punge il passo, un indirizzo sul comò, è il vento...sul viale del tramonto, il romanzo rosa letto dalla guardarobiera, la Ramona carnale".
 "Son monarca e son boemio/ se questa è la miseria/ mi ci tuffo/ con dignità da re".
Una sorta di elenco, anche per Vinicio, narrato per immagini  nel suo stile allusivo, ironicamente malinconico, sempre poetico.
Qualsiasi cosa sia, l'amor, tuffiamoci "con dignità da re", non con occhi e naso chiusi, magari come "vampiro nella vigna, sottrator nella cucina" e poco importa se alla fine
 "è quello che rimane/ da spartirsi e litigarsi nel setaccio/ della penultima ora".
C'è sempre una prima ed una penultima ora, delizia e croce con nel mezzo noi e il nostro modo di amare e sappiamo che per proteggere il cuore dalle spine gli negheremmo anche
le rose e resteremmo a guardare, col naso schiacciato contro i vetri, il tango, il bolero, il valzer, la salsa che gli altri ballano nella sala, come Novecento sul Virginiam di Baricco.
E tuffiamoci nella danza, signore e signori:
 
"L'amore è quella sensazione stranissima che ti pervade e che ti fa stare sospesa. Amore è camminare per strada con quel sorriso scemo da ubriaco patologico e buttare nel bidone della spazzatura la busta con i pantaloni da portare in lavanderia..amore è sentirsi una chiavica e sapere che appena varchi una soglia ci sta qualcuno che ti dice che sei bellissima come mai..amore è andare a fare qualcosa che da solo non faresti mai, o sarebbe difficile farlo, ma che fai perché ci sta qualcuno che ti sostiene e ti tiene per mano.."
Francesca Scarfone
 
"AmoR sono tutte le Strade che prenderai per raggiungere la tua Caput Mundi alias Roma.!!! Amor è l'elastico di uno dei sentimenti più rigidi che abbiamo.!!!"
Massimo Zanta
 
"L'amore è un pendolo che oscilla tra il desiderio e il chi me l'ha fatto fare!"
Rosaria Raimondo
 
"...l'amore? Mi fa soffrire"
Anonimo
 
"Per me è la capacità di affidare la propria vita a un'altra persona"
Mimmo Marfè
 
"Cos'è l'amore ? E' come la felicità: l'attimo sospeso tra il desiderio e l'appagamento..."
Luigi Sperandeo
 
"L'amore è guardarsi allo specchio e vedere i suoi occhi che ti guardano e non i tuoi"
Rosa De cesare
 
"...un pietoso inganno ha accompagnato il genere umano per secoli.. la disperata ricerca dell’altra metà..  ovvero un partner che compensasse una mancanza  strutturale.. nooohooo non è così, non è fuori di noi che dobbiamo cercare..  noi siamo già legati indissolubilmente alla nostra unica possibile metà. Mi spiego, immaginate di essere attraversati longitudinalmente da una bisettrice, si ottengono 2 parti del nostro corpo specularmente identiche, ciò  dimostra che l’altra metà di noi stessi  la incontriamo al momento stesso del concepimento..  praticamente siamo stati concepiti già in coppia.."
Fortuna Peranio
 
"Amore ... è la dolce consapevolezza della nostra incontrollabile vulnerabilità"
Fulvia de Scisciolo
 
"L'amore è quando i limiti diventano risorse."
Sandro Liuti
 
"L’amore è un abbraccio mortale che ti trasporta in un sonno di eterno piacere dove tutto è il contrario di tutto, dove le tue certezze diventano le tue insicurezze, dove le tue angosce diventano solo leggerezze, dove il Tempo si ferma e con sberleffo ti guarda; ma nel ricordo di quell’abbraccio mortale nulla rimane se non il desiderio di dormire, dormire ancora fino all’oblio per rivivere ciò che fu: amour solo e sempre amour"
Francesca Amore
 
"Per me l'amore è la forza universale che muove tutto e tutti al mondo."
Francesca Saroj
 
"...ecco, per sempio, l' amore può essere un conto da pagare, ora se l' acquisto è buono lo puoi pagare anche volentieri."
Bartolo Incoronato
 
"L'amore è quando ti svegli al mattino e la prima cosa che pensi è quella persona/animale/progetto, lo stesso accade quando vai a dormire, inoltre si parla d'amore quando il nostro cuore è in fibrillazione, per un'attesa, per un regalo elargito, per un parente che è mancato...!"
Isaia Arm
 
"L'amor è un ramo di mora a roma"
Antonio Addati
 
"Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l'aria, ma non togliermi il tuo sorriso. Non togliermi la rosa, la lancia che sgrani, l'acqua che d'improvviso scoppia nella tua gioia, la repentina onda d'argento che ti nasce. Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi, a volte, d'aver visto la terra che non cambia, ma entrando il tuo sorriso sale al cielo cercandomi ed apre per me tutte le porte della vita ..."
Gianni attraverso P. Neruda
 
"Il nascondiglio della forza assoluta è in quella sensazione ritenuta, da molti, debolezza e che si chiama AMORE, e proprio lì, tra una tenerezza, un sorriso, una lacrima e un languore, si nasconde la stessa energia che regge il cosmo infinito. E quella energia, se riconosciuta e utilizzata in modo appropriato, può risvegliare l'Assoluto che è in noi e renderci enormemente forti e potenti...basta saperla riconoscere...in mezzo ai falsi."
Giuseppe

"L'amor che muove il sole e l'altre stelle...e qui sulla Terra...ne vediam delle belle!
Annarita
 
Uhhhhh, allora tutto più chiaro? Ora sappiamo cos'è? Non credo e potremmo continuare all'infinito il nostro dialogo sull'amore, immenso sapido mare da esplorare.
Belli, interessanti, generosi  i vostri punti di vista...da approfondire...
E infine l'amore è emozioni o volersi bene?
"Amarsi un pò è come bere, più facile è respirare...però volersi bene no partecipare, è difficile quasi come volare..." (Battisti) ...e un pò è vero!
E ricordiamoci di tuffarci in questo mare, con un piccolo galleggiante magari o il periscopio per gli spericolati che amano gli abissi, il salvagente no, ci isola in una ciambella di solitudine.

Lo so, state morendo dalla voglia di sapere come continua tra Albicocca76 e Marchese69... le vie dell'amore sono infinite e possono palesarsi anche in una chat...o no?

Rieccomi qui, di fronte a questo schermo. È passata una settimana e marchese69 ogni giorno, in questi 7 giorni, mi ha riempito di fiori e poesie. Mi collego…niente...vabbè, forse è presto, magari tiene una vita fuori, magari oggi ha fatto tardi e non è riuscito a contattarmi…oppure no, oppure non gli piaccio più con tutti i miei gnegnegne

Con tutte le mie tecniche di seduzione da femmina di sostanza...o forse è sposato…si è sposato, ne sono certa ed è uno di quei tipi che si collegano dopo cena mentre la moglie fa i piatti…si, me lo vedo già, lui e i suoi 4 figli tutti con i capelli lisci e la riga in mezzo. E immagino lei, la mia rivale… rivale, ma de che? toh, una notifica…uhhh che carina una tazza di caffè e i fiori…ma allora non mi ha abbandonato!.

Anzi mò lo contatto, gli chiedo il numero, voglio sentire la voce. Tengo sempre sta teoria strana io: se la voce mi piace, allora è fatta!  Si sì, è vero, merdaman teneva la voce da paperino e la patata in bocca, ma mi sono evoluta mò….aspè…

Che è sta busta? Due messaggi? Centurione vuole conoscerti...a me? uh Gesù…e questo mò chi è?

L'altro è di marchese, vuole il mio numero...e mò che faccio...:" caro marchese, mi leggi nel pensiero..stavo per chiederti la stessa cosa..."

continua...

Stampa/PDF
Che cos'è l'amor...2