CI FACCIAMO UN RHUM? SI, TANTO LAVORO

Stampa/PDF

Il lavoro sta cambiando, cambiamo il lavoro, era uno slogan di qualche tempo usato ed abusato anche da alcuni politici.

Ebbene, qualcuno ci ha creduto sulla parola ed ecco arrivare offerte di lavoro che riguardano sicuramente proposte quantomeno "originali" se non addirittura stravaganti.

La Appleton (di un famoso gruppo di Milano) ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria, associandoci un lavoro. Il lavoro prevede un contratto di 6 mesi, in cui si percepiscono 1'400 euro netti al mese, più altri 1'200 per spese di vitto e alloggio. Non è finita, perché sono previsti fino an massimo di ulteriori 400 euro per raggiungere eventuali obiettivi di produzione. Il tutto sulle splendide spiagge giamaicane.

Cosa dovrà fare il prescelto, l'intenditore? Chi otterrà il lavoro dovrà solo starsene in spiaggia e scrivere un diario. Diario che dovrà essere  regolarmente postato sui vari social network. Il tutto sponsorizzando il rum prodotto dall'azienda.

Dunque, si tratterebbe di guadagnare circa duemilaseicento euro al mese per starsene su qualche spiaggia giamaicana a bere rum. Un lavoro da sogno. Che volete di più?

Allora, cosa fare? A chi rivolgersi? Semplicissimo: per potersi candidare bisogna essere maggiorenni e residenti in Italia, è richiesta la conoscenza della lingua inglese e non bisogna avere precedenti penali, in modo da ottenere un visto turistico per la Giamaica.

Per candidarsi basta inviare una video-presentazione entro il 30 settembre.

E pensare che ci sono ancora i disoccupati, mah!

Stampa/PDF
CI FACCIAMO UN RHUM? SI, TANTO LAVORO