Cinefago e attualità: la scuola

Stampa/PDF

Torna nel caldo mese di Luglio l’iniziativa che Cinefago, la rubrica cinematografica di Cinque Colonne Magazine, propone da quest’anno per gli appassionati  di cinema e non. Ovvero il suggerimento  di vecchie o recenti pellicole che abbiano come tematica un argomento di attualità, con l’intento di riportare alla mente di chi legge questioni che ci riguardano e su cui riflettere, attraverso  la forma dell’intrattenimento cinematografico.

In occasione della tranche finale del lungo procedimento verso l’approvazione della riforma della scuola proposta dal Governo Renzi , tramite il ddl che oggi verrà sottoposto ad un’ulteriore votazione alla Camera dopo l’approvazione in Senato lo scorso 25 Giugno, Cinefago rivede per voi e vi racconta alcune pellicole interessanti sulle dinamiche all’interno delle scuole. 

Un cult italiano a questo proposito è La Scuola , film del 1995 diretto da Daniele Luchetti, con un emblematico Silvio Orlando nel ruolo del professore di italiano in un decadente istituto della periferia romana. 

E’ del 2008 invece un film tedesco dal titolo L’Onda diretto da Dennis Gansel , che racconta di come un professore di liceo riesca a trasmettere cosa significhi una dittatura attraverso un gioco di ruolo proposto alla classe. 

Sempre del 2008 è la pellicola diretta dal francese Laurent Cantet : La classe - Entre les murs . Il film vinse al 61º Festival di Cannes e stavolta il racconto si sviluppa discontinuo intorno alle attività all’interno di una scuola media di Parigi, in una rappresentazione semi documentaristica che riprende i veri alunni e i loro genitori.

Stampa/PDF
Cinefago e attualità: la scuola