Circular economy network

Stampa/PDF

Il Circular economy network, promosso da 'Fondazione sviluppo sostenibile' e a cui partecipano  tra gli altri la Novamont, il Corepla, Hera, etc., ha istituito la prima edizione del premio nazionale destinato alle startup che svolgono attività nell’ambito dell’economia circolare. Un’iniziativa che mira a valorizzare e incentivare la diffusione delle buone pratiche e delle migliori tecnologie disponibili in questo settore. Al bando hanno partecipato decine di Start-up innovative da tutta Italia.

L'evento di premiazione si è svolto nella sala Capitolare del chiostro del convento di Santa Maria sopra Minerva presso il Senato della Repubblica (Roma). Tra i vincitori, premiati con una targa dall'ex-Ministro Edo Ronchi, presidente di 'Fondazione sviluppo sostenibile', c'è la Start-up Agribiom, Biomateriali per l'Agricoltura. Agribiom si è costituita a settembre 2018, dopo un percorso con la Regione Campania di 'Idea Generation', con l'obiettivo di rilanciare un rapporto tra materiali plastici e agricoltura secondo i principi dell'economia circolare, facendo uso di scarti agro-industriali per l'ottenimento di principi attivi e di vernici biodegradabili da impiegare per il contenimento delle erbe infestanti e la ottimizzazione dell'utilizzo della risorsa idrica in agricoltura orticola, florico e frutticola.

Tra i soci fondatori della start up il dirigente di ricerca del Cnr-Ipcb di Pozzuoli Mario Malinconico, detentore di un know-how internazionale nel settore delle bioplastiche in agricoltura.

Stampa/PDF
Circular economy network