Colloqui trilaterali sul gas tra UE-Russia-Ucraina

Stampa/PDF

I risultati dei colloqui trilaterali sul gas a Vienna  dopo le riunioni tra il vicepresidente della Commissione Maroš Šefovi, il ministro dell´energia russo Alexander Novak, il ministro dell´Energia ucraino Vladimir Demchyshyn e il CEO di “NaftogazAndriy Kobolev.

"La consultazione trilaterale di oggi ha dimostrato ancora una volta che tutte le parti sono d´accordo sui principi necessari per assicurare delle forniture di gas stabili e regolari in Ucraina e in transito verso l´Ue. La traduzione di questi principi  sarà in un quadro finale concordato dalle parti che  richiede ulteriore lavoro.

Durante la riunione si è dimostrato oggi che le parti sono ancora distanti. Abbiamo concordato che la Commissione presenterà delle idee per preparare i prossimi passi in modo che la prossima consultazione potrà avvenire. Useremo l´estate per iniziare a preparare la prossima stagione invernale " ha detto il vicepresidente Šef?ovi? a Vienna.

La Commissione europea agisce come mediatore nell´ultimo round di colloqui trilaterali che è iniziato nel marzo 2015. L´obiettivo è quello di dare un accordo trilaterale seguito all´attuale pacchetto invernale.

La Commissione ha consolidato con i lati russi e ucraini un progetto di protocollo a seguito dei vari incontri con esperti di alto livello, al fine di trovare un compromesso tra la Russia e l´Ucraina.

Stampa/PDF
Colloqui trilaterali sul gas tra UE-Russia-Ucraina