Come comunicano le professioni?

Stampa/PDF

Torna l'appuntamento con il road show di Etica delle Professioni: nel pomeriggio di lunedì 11 settembre, a bordo della nave MSC Meraviglia, si svolgerà il convegno “Come comunicano le professioni? Profili giuridici, deontologici, etici”, un incontro rivolto a tutti gli ordini con particolare riferimento ad avvocati e commercialisti ed esperti contabili, per cui sono riconosciuti crediti formativi professionali.

La tavola rotonda è la dodicesima tappa del road show di Etica delle Professioni: negli anni passati, presso le città diRoma, Milano e Napoli, sono stati affrontati diversi temi e sfumature della questione inerente l'ambito dell'etica nel mondo del lavoro tramite momenti di incontro di successo. Oggi risulta infatti fondamentale sensibilizzare i professionisti sul tema dell'etica delle professioni. 

Ogni professionista ha una duplice responsabilità rispetto al suo comunicare: come comunica sé stesso e come comunica il contenuto della propria prestazione. 

La parola “comunicare” ha il significato di “mettere in comune” e la profondità della sua etimologia ne suggerisce il potere e il valore. La comunicazione è un'espressione sociale che consiste nel mettere un valore al servizio di qualcuno al di fuori di sé. Non basta pronunciare, scrivere o disegnare per comunicare: la comunicazione arriva quando l'espressione è compresa dagli interlocutori e diventa patrimonio comune per la costruzione di un dialogo, di un sapere, di una cultura.

Ecco perché parlare di comunicazione assume un'importanza fondamentale nella prospettiva di offrire professioni sempre più evolute, affidabili e al passo coi tempi.

Moderati dal Vicedirettore del Tg3 Giuliano Giubilei, a parlarne saranno importanti relatori che, con la loro esperienza e competenza, potranno offrire un fondamentale contributo per analizzare più approfonditamente la questione relativa al rapporto tra etica e comunicazione. Dopo i saluti istituzionali da parte di Alessandra Clemente (Assessore ai Giovani e alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli), Chiara Marciani (Assessore alla Formazione e Pari Opportunità della Regione Campania), Vincenzo Moretta (Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli), Armando Rossi (Presidente Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli), Antonio Areniello(Presidente Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Napoli, Torre Annunziata e Nola), Luigi Vinci (Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli), si succederanno ai microfoni: Valeria Ruoppolo (Avvocato Civilista e Promotrice del Convegno), Maurizio de Tilla (Presidente CUP e Presidente ANAI), Ottavio Lucarelli (Presidente Ordine dei Giornalisti della Campania), Amelia Scotti (Presidente Commissione Innovazione Sociale per l'Imprenditorialità ODCEC Napoli) e Paola Marone (Vice Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli).

Stampa/PDF
Come comunicano le professioni?