• Magazine
  • Attualità
  • Come lavorare in Ferrari: i corsi di laurea migliori per essere assunti

Come lavorare in Ferrari: i corsi di laurea migliori per essere assunti

Stampa/PDF

Lavorare in una grande azienda è il desiderio di molti e se questa azienda è la Ferrari la possibilità di entrare a far parte del team diventa ancora più allettante. Sono in tanti a chiedersi come lavorare in Ferrari e rispondere che serve essere specializzati non sarebbe sufficiente per soddisfare la curiosità.

Abbiamo deciso quindi di spiegare quali sono alcuni dei requisiti minimi richiesti per poter presentare la propria candidatura e quali sono i corsi di laurea migliori per avere una possibilità concreta di essere assunti. Tra questi va segnalata sicuramente la laurea in ingegneria gestionale, che può fare la differenza e dare quella marcia in più necessaria per superare gli altri candidati e per conquistare un posto in una delle aziende più conosciute al mondo.

Quali sono le posizioni lavorative in Ferrari?

Periodicamente l’azienda condivide pubblicamente le posizioni aperte ed offre a tutti gli interessati la possibilità di inviare la loro richiesta di assunzione. Sono diverse le posizioni lavorative offerte, alcune delle quali sono associate a delle vere e proprie assunzioni, altre invece si configurano come degli stage a periodo determinato.

Chi può candidarsi?

La possibilità di sottoporre la propria candidatura è offerta a diverse categorie di aspiranti, a seconda della posizione per la quale si sta concorrendo. Molte posizioni sono aperte solo a laureti e neolaureati ed in questo caso bisogna aver conseguito una laurea per potersi candidare.

Ci sono però anche delle posizioni lavorative, offerte soprattutto come stage, pensate per gli studenti, che stanno ancora portando a termine il loro percorso di formazione, ma che non vorrebbero rinunciare all’opportunità di vivere per un periodo determinato un’esperienza lavorativa in una grande azienda, entrando a contatto con professionisti di altissimo livello e confrontandosi con sfide quotidiane.

Per i giovani laureati, che hanno conseguito il titolo da non più di un anno, sono previsti anche degli stage speciali, che hanno una durata di sei mesi. Agli studenti in dirittura di arrivo viene data la possibilità di impegnarsi in uno stage in Ferrari per fare in azienda la loro tesi di laurea.

Quali sono le competenze richieste?

Per potersi candidare è necessario dimostrare di avere una buona conoscenza della lingua inglese, in particolare se si sceglie di inviare la propria candidatura per ricoprire un ruolo in una delle sedi estere dell’azienda. La conoscenza della lingua inglese dà comunque dei punti in più anche se ci si candida per lavorare in Italia, dal momento che Ferrari è un’azienda con uno spirito internazionale.

Per alcune delle posizioni sono richieste anche delle competenze informatiche. Il nostro consiglio è di fare presente di avere queste competenze, indipendentemente da quale sia la posizione per la quale ci si sta candidando.

In base al ruolo che si vorrebbe ricoprire, potrebbe essere richiesto un titolo di studio superiore. Torna utile in questo caso aver portato a termine un corso di laurea, in particolare il corso in ingegneria gestionale sembra essere molto apprezzato da questo datore di lavoro. Altre lauree richieste sono ingegneria dei metalli, ingegneria industriale, ingegneria meccanica ed ingegneria del veicolo
Stampa/PDF
Come lavorare in Ferrari: i corsi di laurea migliori per essere assunti