Come riconoscere una donna alfa

Stampa/PDF
Si parla spesso degli uomini alfa, ultimamente ancora più spesso si sente parlare anche delle donne alfa. Quali sono le loro caratteristiche, come facciamo a riconoscerle e dove le troviamo più spesso? Sono donne al vertice, sono madri, mogli e compagne. Sono donne dal tratto distintivo, sono donne complicate e con forti contraddizioni, ma allo stesso tempo donne riconoscibili da alcune semplici regole, insomma qui di seguito una piccola guida pratica per capire se fanno parte anche della vostra vita personale e  lavorativa.

Come fare a riconoscere una donna alfa?
Una donna alfa è una donna assertiva che non ha paura di assumersi la responsabilità delle proprie scelte, sia nel positivo che nel negativo. Impara dai propri errori, anche se non li accetta di buon grado perché nella sua presunzione di perfezione tutto dovrebbe andare secondo i piani. Sa però cadere e rialzarsi imparando da ogni esperienza.

Determinata e sicura verso un obiettivo
Lavora per concretizzare sogni e ambizioni, le piace assumere ruoli di responsabilità, fissa un obiettivo e cerca di perseguirlo fino a portare a casa il risultato, che sia in ambito lavorativo, familiare o personale. Non lesina le proprie energie ma anzi sono il motore per accendere nuove passioni. Non accetta scuse e alibi per ovviare a dati oggettivi. Va avanti con positività e determinazione.

Quali uomini sceglie accanto a se
E’ una donna autonoma e indipendente ha bisogno accanto a sé di un uomo che sappia starle vicino con pazienza e dedizione. Non si preoccupa se guadagna più di lui, anzi prende da questo status la soddisfazione più grande per sentirsi utile. Ha bisogno, però, di un uomo che sappia accogliere e gestire i suoi sfoghi nei momenti no, a lui non chiede soluzioni ma ascolto. Ricerca nell’altro un pari livello di sintonia e di intelligenza, le litigate di coppia possono essere estenuanti fino a che non ha l’ultima parola. Attenzione alle sue potenti argomentazioni dialettiche, può passare dal torto alla ragione senza che neanche ve ne accorgiate. Se vi sceglie come compagno di vita, vuol dire che vi stima altrimenti non si sarebbe accorta neanche della vostra esistenza, fate attenzione però potreste passare dal primo della lista a scomparire direttamente dalla classifica, senza grande preavviso.

Fonda i rapporti sulla verità
La donne alfa è fedele non sa creare rapporti lavorativi e personali fondati sulla menzogna, è affine alla verità perché non ne teme le conseguenze, la vede come un valore su cui costruire legami duraturi e sinceri, pochi ma buoni. Non dà però una seconda possibilità: chi tradisce è fuori dalla sua vita. E’ accattivante, sa ottenere il consenso, divide, appassiona, ispira.

Non ama i clichè e difende la sua femminilità
Tiene molto alla propria femminilità e a piacere agli altri ma soprattutto a se stessa. Non accetta vecchi clichè secondo cui il bello sottointende la mancanza di contenuti, ma anzi la sostanza e la bellezza vanno di pari passo. Prendersi cura di se è il primo passo per prendersi cura di tutto ciò che fa. Non teme i giudizi, li elabora e li trasforma sotto forma di consigli, che poi non è detto che accetti. Ama il piacere in generale nella vita e nelle relazioni. Sa che per mantenersi in forma dovrà impegnarsi ma non disdegna, passati gli anta, qualche ritocchino per essere sempre al top.

Dotata di spirito competitivo e di sottile umorismo
Ha dentro di sé una forte e sana competizione, sicura delle proprie capacità preferisce unire e aggregare, concretizzare e decidere. Ha un grande senso dell’umorismo almeno nella vita privata, fino a che non toccate il suo picco di orgoglio, in quel caso fermatevi un attimo prima, se non volete intavolare lunghe discussioni sterili, tranquilli è dotata di grande autostima sarà difficile poterla ledere.

Come affrontare una discussione con lei
Insomma se incontrate una donna alfa sul vostro cammino ora sapete come riconoscerla, non ne abbiate timore ma armatevi di tanta pazienza, avete la fortuna di trovare una donna sincera. Di certo con una come lei non vi annoierete mai. Unica raccomandazione: quando la vedete arrabbiata, e non avete voglia di impelagarvi in lunghe discussioni, fate come se incontraste un orso in una foresta, fingetevi morti aspettate che passi la bufera e poi vi rialzate, ne uscirete illesi. Se invece decidete di affrontarla usate ironia, pazienza e intelligenza e sarà un bellissimo scontro alla pari; non è detto che ne usciate vincitori ma sappiate che lei non ama perdere, al massimo pareggia.
Stampa/PDF
Come riconoscere una donna alfa