Concerto per l'Afghanistan

Stampa/PDF

Molti bambini nei Paesi in via di sviluppo nascono affetti da gravi malformazioni del volto, come la labiopalatoschisi; molti altri, costretti a vivere in contesti di guerra e di distruzione, subiscono in modo permanente e devastante gli esiti dei conflitti riportando ustioni e ferite gravi.

L'Organizzazione Emergenza Sorrisi si impegna in favore di questi bambini ed organizza missioni chirurgiche nei contesti più disagiati, tra cui Iraq, Siria, Afghanistan e Benin. Lunedi 6 Marzo presso il Teatro Piccolo Eliseo di Roma – Via Nazionale 183 si svolgerà il “Concerto per l’Afghanistan” alla presenza di S.E. Waheed Omer Ambasciatore dell’Afghanistan; tra i sostenitori dell’iniziativa, Consulcesi Onlus.

Due pianisti di fama internazionale, Marc Lys Romano Pallottini, suoneranno dolci melodie fra le quali “Le Sacre du Printemps” di Stravinsky: il ricavato della serata sarà devoluto interamente ad Emergenza Sorrisi per il finanziamento della prossima missione chirurgica a Mazar E Sharif prevista ad Aprile.

L’impegno di Emergenza Sorrisi è necessario per dare aiuto concreto a tutti quei bambini che ancora non hanno risolto le proprie patologie e l’unica speranza di poter guarire è riposta nelle mani dei chirurghi volontari della ONG che visiteranno oltre un centinaio di pazienti con malformazioni del volto, sequele di ustioni e traumi di guerra.


Stampa/PDF
Concerto per l'Afghanistan