CONTRO IL LAVORO MINORILE

Stampa/PDF

No al lavoro dei bambini . Ogni bambino deve andare a scuola

All'Aia Il 10 e l'11 maggio 2010 si terrà la Conferenza Mondiale sul lavoro minorile, quest'anno essa sarà dedicata alle peggiori forme di lavoro minorile. "No al lavoro dei bambini - La scuola è il miglior luogo di lavoro". Questa è la campagna mondiale dei paesi membri che giudica non sufficiente solo trovare le condizioni possibili per eliminare tutte le forme di lavoro minorile ma sostanziale ad un mondo del futuro permettere ad ogni bambino di poter andare a scuola, e per realizzare ciò quali condizioni debbono essere necessarie e garantite per stimolare la volontà politica a fare un'azione concreta. Pertanto la Campagna mondiale vuole sensibilizzare il maggior numero di persone possibili sul problema anche attraverso la richiesta all'OIL: che la Conferenza internazionale sul lavoro minorile rediga un piano d'azione mondiale contro tutte le forme di lavoro minorile, e a partire da giugno si sviluppi tale piano in modo da consentire il raggiungimento dell'obiettivo entro il 2016. La Campagna mondiale invita tutti i propri aderenti e tutti coloro che hanno a cuore il mondo dell'educazione a firmare la petizione e a sostenere il loro corale appello per un'azione più coerente al fine di rendere reali i diritti di tutti bambini. La petizione e l'appello (in francese, inglese e spagnolo) sono rintracciabili sul sito http://www.stopchildlabour.eu/petition/ dove è anche possibile sottoscrivere la petizione.

Mariuccia Manganelli

 

Stampa/PDF
CONTRO IL LAVORO MINORILE