Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

Crisi rifugiati: il supporto UE all'emergenza

Stampa/PDF
Il Consiglio europeo ha adottato un regolamento che istituisce un meccanismo di sostegno di emergenza dell'UE per aiutare la Grecia e altri Stati membri travolti dall'arrivo di un gran numero di rifugiati regolamento. Ciò fa seguito all'accordo politico raggiunto dal Comitato dei Rappresentanti permanenti del Consiglio il 9 marzo 2016. Il nuovo regolamento si traduce in pratica e l'impegno del Consiglio europeo. Esso consente all'UE di fornire una risposta immediata ed efficaceper la situazione molto difficile che sta rapidamente sviluppando sul terreno.

E flussi irregolari di migranti lungo il percorso dei Balcani occidentali sono giunti al termine, circa 35.000 rifugiati sono attualmente in Grecia.

L'aiuto fornito nell'ambito del nuovo strumento è basato sui bisogni e volto a preservare la vita, impedendo la sofferenza umana e il mantenimento della dignità umana. Esso comprende cibo, riparo, acqua, medicine e altri beni di prima necessità. Viene consegnato dalla Commissione o dalle organizzazioni partner selezionati dalla Commissione in stretta collaborazione con le autorità greche.

"Questa decisione del Consiglio dimostra che l'UE è la Grecia in questo momento difficile. La Presidenza olandese farà tutto il possibile per garantire che i fondi necessari dell'UE sono mobilitati più rapidamente possibile", ha detto Bert Koenders, il ministro degli Esteri dei Paesi Bassi e Presidente del Consiglio.

Stampa/PDF
Crisi rifugiati: il supporto UE all'emergenza