Cristalloterapia

Stampa/PDF
La cristalloterapia o litomedicina è una pratica  terapeutica fra le più  in voga in medicina  alternativa, si fonda sull'utilizzo di vari tipi di cristalli e pietre preziose per curare alcuni disturbi del corpo umano riportando  l'equilibrio psicofisico.

Sin dai tempi del Medioevo le proprietà dei cristalli furono oggetto di speculazione filosofica e alchemica,si attribuiva loro un potere terapeutico  specifico per ciascuna patologia pur non essendoci prove scientifiche  certe della loro efficacia ,come in tutte le forme di medicina  alternativa.

Per l'applicazione si utilizzano  metodi differenti: contatto, meditazione ed elisir.

-Nel  contatto l'operatore tiene la pietra in mano e la lascia scorrere su punti specifici del corpo.

-Nella meditazione,in gruppo o da soli, ci si concentra tenendo  tra le mani il cristallo per ristabilire l'armonia dell'animo e del corpo.

-Infine, i cristalli si utilizzano anche come elisir preparando un infuso da bere semplicemente immergendo la pietra in acqua.

Questi sono alcuni degli effetti terapeutici dei cristalli:

- Per l'insonnia è molto efficace  l'uso della malachite perché  riesce  a sciogliere le tensioni muscolari.

- Per l'emicranea molto efficace  è il diaspro tigrato o leopardato.

- Per le donne in gravidanza è molto indicata la fluorite in quanto favorisce la trasmissione  di energie benefiche da madre a feto.

Anche se le ricerche scientifiche non confermano efficacia certa della cristalloterapia, molti sono i benefici riscontrati nell'utilizzo  di tale tecnica.
Stampa/PDF
Cristalloterapia