• Magazine
  • Idee
  • Decorare casa in primavera: un rito irrinunciabile

Decorare casa in primavera: un rito irrinunciabile

Stampa/PDF

Tra le cose più belle che segnano l'arrivo della primavera ci sono, senza dubbio, le giornate "lunghe". Spalancando le finestre delle nostre case, una luminosità intensa prorompe nelle stanze fino alle prime ore della sera creando un'atmosfera nuova. Il grigiore dell'invero è dissolto da quella sensazione di leggerezza che dona la natura che si risveglia. Una sensazione che ci piace vivere anche tra le mura domestiche. Decorare casa per la primavera è un must, un po' come per il Natale. Due click sul mouse e il gioco è fatto.

Voglia di freschezza
Le temperature in risalita ci invogliano ad abbandonare i colori scuri, oltre che i tessuti pesanti. Gli stivaletti antipioggia fanno spazio alle sneakers, il nostro maquillage si fa più colorato e adoriamo avvolgerci in profumi più freschi. Perché, allora, non ricreare lo stesso benessere anche nel luogo in cui torniamo dopo una giornata di lavoro? Per decorare casa in primavera non occorre necessariamente ritinteggiare le pareti, o cambiare l'arredamento. Il segreto è giocare con i particolari: gli accessori giusti che danno un nuovo aspetto agli ambienti che viviamo. Se col tempo, poi, ci avranno stancato, potremo sempre sostituirli senza sentirci in colpa per aver prosciugato il salvadanaio.

Se non avete voglia di girare per vetrine, affidatevi al web. Internet propone, ormai, diversi siti sui quali acquistare complementi d'arredo e uno dei più completi è lionshome. Nella sua grande vetrina trovano spazio una vasta gamma di prodotti per arredare la propria casa, con gusto e fantasia.

I colori giusti per decorare casa in primavera
Se dici primavera, dici colori pastello. Tonalità sfumate di giallo, rosa o lilla, verde e azzurro creano, in un batter d'occhio, un clima fresco e sbarazzino. Pur non essendo colori forti, è consigliabile sceglierne non più di due in abbinamento tra loro, per i cuscini sul divano o per il tappeto. Una fantasia fiorata sarà più intonata per i primi, mentre a contatto col pavimento è meglio un disegno astratto.

Nelle camere da letto i protagonisti sono i tessuti. Copriletto e piumini in fantasie fiorate, o in tinta unita di nuances delicate, daranno subito quel divertente tocco primaverile. Un piccolo riferimento può comparire anche sui paralumi o sui fermatende per fare subito eleganza.

Vi piace seguire le mode del momento? Bene, fatevi conquistare, allora, da quello che il Pantone Color Institute ha decretato come il colore dell'anno: il Living Coral.

A metà tra il rosa e l'arancio, è un colore vivace, che preannuncia l'estate. Si può iniziare a introdurlo a piccoli passi, con dei cuscini o complementi d'arredo; se, invece, si vuole osare, si può rifoderare una vecchia poltrona o tinteggiare una parete.

Gli accessori che fanno primavera
La tendenza nell'arredamento del 2019 è alquanto minimalista. Le mensole cariche di oggettini e le vetrinette sono abbondantemente sorpassate, per cui fate piazza pulita dei vostri ninnoli e sostituiteli con vasi in vetro trasparente, di varie misure, con sassi colorati o fiori in caucciù; appendete alle pareti quadretti con soggetti agresti.

Nel decorare casa per la primavera non dimenticate il bagno. Una tendina a vetri e degli asciugamani nelle tonalità floreali renderanno ancora più piacevoli i momenti dedicati alle vostre beauty routine.

In cucina sbizzarritevi pure con accessori, come barattoli a vista, e utensili supercolorati e dal design moderno. Date l'ultimo tocco green con delle piantine, meglio se aromatiche. L'effetto sarà assicurato.

Stampa/PDF
Decorare casa in primavera: un rito irrinunciabile