Dialoghi di filo

Stampa/PDF
Ospitata nelle sale museali di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine e a cura di Livia Crispolti, la mostra 'Dialoghi di filo' è promossa nell'ambito di EXPO IN CITTÀ da Comune di Milano | Cultura, Direzione Musei Storici e da Archivio Crispolti con il patrocinio di Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. 
La mostra ospita i lavori tessili realizzati dagli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera, testimonianze creative e materiche che dialogano con le opere esposte a Palazzo Morando, con gli abiti in ricostruzione storica di Maria Antonietta Tovini e con lecreazioni dell'artista Elisabetta Catamo, mettendo in luce il rapporto tra formazione,produzione e creazione, settori che contraddistinguono la produzione Made in Italy
Proprio dalla metodologia didattica di progettazione e realizzazione dei tessuti si è sviluppata l'idea curatoriale che vuole proporre un esempio concreto di modalità operativa nel campo del tessile, valorizzando le proficue connessioni esistenti tra il settore dell'alta formazione, la realtà produttiva italiana e il mondo della creazione artistica, nella cornice ideale delle sale storiche di via Sant'Andrea 6. 

Il percorso espositivo vede i lavori tessili realizzati dagli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera, durante l'insegnamento di Cultura Tessile tenuto da Livia Crispolti della Scuola di Fashion Design, ricostruzioni di abiti storici progettati e realizzati da Maria Antonietta Tovini opere di Elisabetta Catamo: tre ambiti operativi che in modo diverso utilizzano il materiale messo a disposizione da tre aziende oggi protagoniste nel settore tessile - Alcantara®, Dedar e Dreamlux - sostenitrici a vario titolo del progetto espositivo. 
Il percorso è arricchito dalla presenza di abiti in ricostruzione storica realizzati da giovani costumisti nell'ambito dei progetti laboratoriali al termine del percorso accademico, Gisella Cappelli, Giulia Mio, Luca Morando, Jiwoo Park e Edoardo Russo.
La mostra Dialoghi di Filo vuole anche accompagnare il visitatore alla scoperta delle componenti che costituiscono il successo del prodotto italiano in campo tessile e creativo: dalla tecnica manuale alle applicazioni industriali, passando per la  ricerca filologica, uniti alla creazione artistica che dialoga con l'alta formazione e con le migliori aziende italiane.

Il percorso espositivo è a cura di Luca Ghirardosi, docente del corso "Allestimento degli spazi espositivi" presso l'Accademia Belle Arti di Brera.

'Dialoghi di filo' è uno degli eventi della manifestazione Accademia Aperta 2016.
Stampa/PDF
Dialoghi di filo