Disfatti da Fatti

Stampa/PDF

Buongiorno amiche ed amici di Mata. Torno ancora una volta a farvi compagnia, vi ricordate di me? Sono Pave (attori reali)

Cercherò di dare sostegno a GranG che sta attraversando un momento molto delicato. Mi farò aiutare anche da altri amici e da voi se ne avrete voglia. A questo servono gli amici no?

GranG non è più protagonista dei suoi giorni. Perché vi chiedete?

Nella scena della vita, è questione di attimi, ritmi, battute ed assenze proprio come in teatro. 

Sul palcoscenico della vita, meglio conosciuto come COMPORTAMENTO, c’è sempre un ruolo (una parte della nostra personalità) che, come un attore, ha il suo momento da protagonista. Ma è proprio come DANZARE, quando il ritmo si sperde per diverse cause, si ottiene un cocktail chiamato CONFUSIONE o DISARMONIA, alla quale per reazione si risponde divenendo rigidi ed integerrimi per poi … smarrirsi come è accaduto a GranG, e perdere il ruolo da protagonisti della propria vita, poiché si diviene invece “schiavi” di schemi e aspettative altrui.

Io lo so perché sono una ballerina e mi rendo contro di cosa vuol dire AZIONI pensate e non fatte e azioni fatte per volere altrui. Esattamento l'opposto di danza.

Questo accade per molte ragioni:

  • A volte per paura
  • A volte per convinzioni errate
  • A volte per equivoci
  • A volte per... per … obblighi e aspettative

Ma sempre per affermare la propria INDIVIDUALITA’, poiché vittime di molti grovigli e a causa di questo, si teme di lascarsi andare e di fondersi troppo nelle sensazioni. 

Così tutti i muscoli si irrigidiscono e si perde il flusso e la spontaneità.

Ma cosa è accaduto a GranG e perché si ritrova così?

Per sue paure, da gomma morbida e comprensiva, si è trasformato in giudice severo e despotico, proprio come una gomma dura, soprattutto con Mata. Ha tentato di cancellare alcuni tratti di Mata, decisivi per descrivere la sua unicità e questo solo per affermare la propria individualità. In altre parole, si è sentito minacciato dall’unicità di Mata e ha tentato di uniformarla per non rischiare di dovere mettere in discussione la propria individualità.

Si scusate, individualità non è la stessa cosa di identità ed unicità.

  • Individualità è più simile ad un’isola che non vuole collegarsi ad altri e questo accade a causa di paure ed insicurezze
  • Identità è l’insieme delle caratteristiche che ci identifica
  • Unicità è l’insieme di quelle caratteristiche che ci distingue che possiamo chiamare ATTITUDINI

Se si segue il proprio percorso di ATTITUDINI, le unicità sono un valore che si aggiunge per sé e per gli altri.

Ma l’unicità mette timore perché non si può sostituire. Ed ecco cosa è accaduto a GranG. Per paura di dover ammettere che Mata è unica e non la potrà mai sostituire, ha tentato di uniformarla. Ma la conoscete Mata vero? Come può lasciarsi uniformare?

Ha invece proseguito la sua traccia e addirittura ora è tra le stelle, simbolo di talenti e virtù, intenta a creare un progetto esclusivo per tutti i giovani.

Perché l’unicità non fa temere di fondersi e collaborare con altri.

Essere nell’unicità è proprio come DANZARE…ed io lo so.

Ora dovrò solo insegnarlo a GranG. E Voi? Come pensate di aiutare GranG

Inviate i vostri pensieri a info@cinquecolonne.it

Perché Mata sta per tornare e vi risponderà su questa rubrica dedicata a voi. 

 Un saluto speciale da

Stampa/PDF
Disfatti da Fatti