Donne in Primo Piano

Stampa/PDF

Venerdì 4 ottobre 2019 dalle 20:30 alle 23:00 presso Villa Ghirlanda Silva, l’Associazione MuseoCity presenta Donne in Primo Piano: una serata di proiezioni all’aperto, promossa dal Comune di Cinisello Balsamo in collaborazione con il MUFOCO - Museo di Fotografia Contemporanea e la Civica Scuola di Musica Salvatore Licitra.

Il fil rouge dell’evento, anticipazione del tema del Festival Urbano Milano MuseoCity 2020, sarà la donna artista.

Con l’intento di valorizzare il Museo e favorendo la partecipazione di un pubblico sempre più vasto e articolato, Donne in Primo Piano prevede due video installazioni composte da sequenze di immagini, che evidenziano il lavoro di artiste donne, attinte dalle preziose collezioni fotografiche del MUFOCO, che vanta  un patrimonio di oltre due milioni di opere fotografiche, stampe in bianco e nero e a colori, diapositive, negativi, video e installazioni di circa seicento autori italiani e stranieri.

Le opere prescelte verranno accostate per analogia e continuità: la sequenza si articolerà su due schermi e, grazie alla potenza narrativa delle immagini, darà vita a una storia non scritta, che pone l’accento sull'impegno, la capacità creativa e l'intuito femminile, celebrando così l'importante contributo della donna nella storia e nella società contemporanea.

"L'evento è un'ulteriore occasione per rilanciare Cinisello Balsamo come polo culturale e come generatore di iniziative di valore artistico.  Molto importante anche la valorizzazione del vasto e prezioso patrimonio di MUFOCO e l'accento posto sulla creatività femminile. Sono certa - ha dichiarato Daniela Maggi, assessore alla Cultura del Comune di Cinisello Balsamo - che l'iniziativa potrà attrarre un pubblico ampio e diversificato.”

Ispirata all’Atlas Mnemosyne di Aby Warburg - una collezione iconografica dello scibile umano basata sulla commistione di generi - la proposta di MuseoCity e del MUFOCO è un pensiero estetico trasversale che attraversa gli archivi femminili, differenti sia stilisticamente che tematicamente, rintracciando e portando alla luce le connessioni visive segrete tra di essi.

Le proiezioni saranno intervallate da brevi intermezzi di musica jazz e precedute da un talk con le fotografe Bruna Ginammi e Francesca Cirilli in dialogo con la docente di storia della fotografia Cristina Casero.

La serata sarà realizzata grazie al sostegno di Fondazione Cariplo e con la collaborazione di Slow Food Nord Milano.
Stampa/PDF
Donne in Primo Piano