Dracula

Stampa/PDF

Ridere fa buon sangue! Alla sala Pasolini (Lungomare Trieste di Salerno), giovedì 23 e venerdì 24 marzo, alle ore 9:30, lo spettacolo in lingua inglese Dracula, di The Play Group, da Bram Stoker, in scena nell’ambito della rassegna “Young”, a cura di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo.

Basato sull’originale romanzo di Stoker, scritto nel 1897, il racconto prende spunto dalla storia del guerriero Vlad III, impegnato a vendicare la moglie Elisabetta che si è tolta a vita perché convinta di aver perso il marito in battaglia. Il condottiero, folle d'ira e di dolore, attraversa i secoli fino alla Londra vittoriana, alla ricerca di vittime finché incontra la bella Mina Murray, moglie del suo agente immobiliare Jonathan Harker.

Complice una straordinaria somiglianza con la sua prima moglie Elisabetta, il conte Dracula dapprima seduce Lucy, la migliore amica di Mina, e poi Mina medesima. Da quel momento la sua vita cambia, mentre sulle sue tracce inizierà a muoversi il dottor Van Helsing. La divertente favola horror, in lingua inglese, nasce dall’incontro tra humor britannico e veracità napoletana di Francesco Di Gennaro.

Sul palco vampiri voraci, pazzi mangiatori di insetti, lupi selvaggi, ghirlande di aglio, spose splendide ma assettate di sangue e il signore dei non-morti, principe delle tenebre, il conte Dracula in carne e canini. Regia Enzo Musicò; con Eddie Roberts, Simon Edmonds, Francesco Di Gennaro; costumi Carla Merone; disegno luci Gaetano di Maso.

Stampa/PDF
Dracula