Dreamland

Stampa/PDF

Dopo lo straordinario successo di "Orizzonti" ipianista pugliese Carmine Padula ha dato vita al nuovo album, "Dreamland".

L'album è arricchito dalla versione pianosolo di "Apricena, Madrepietra!", inno di Apricena (paese natale del compositore) composto dal lui stesso alla tenera età di sedici anni sotto commissione dell’amministrazione comunale, riscuotendo recensioni molto positive dal pubblico e dalla critica nazionale.

Hanno collaborato all'album diversi strumentisti da tutto il mondo tra cui Desislava Kondova, Enza Angelillis, Alessandro Leone, Laura Carraturo e l'ensemble Nuovi Orizzonti Trio, fondato dallo stesso Padula. La parte elettronica è stata curata invece dal maestro Gianpiero Dionigi, co-produttore del disco.

"Dreamland è un viaggio all’interno dell’anima di ognuno di noi. Ho scritto questi brani mente provavo o riflettevo su sentimenti profondi come l’amore, l’amicizia, i ricordi nostalgici ma anche per celebrare la bellezza della natura, di ciò che ci circonda" ha affermato Carmine Padula.

Pubblicato da EMA Edition, il disco è stato prodotto e curato dal celebre pianista Roberto Cacciapaglia, maestro del pianista pugliese, che ha affermato riguardo al nuovo lavoro:

"E’ un disco di grande sensibilità, che ho avuto il piacere di curare. Consiglio a tutti l’ascolto di questo lavoro".

L'album  uscirà ufficialmente il 25 maggio su tutti gli store digitali ed in formato fisico. Tutti coloro che acquisteranno il cd in pre-order su iTunes riceveranno gratuitamente la copia fisica autografata dopo aver esibito la ricevuta sulla pagina Facebook del pianista (www.facebook.com/padulacarmine).

La tournée di presentazione "Dreamland Tour - La Musica dell’Anima" è iniziata il 6 di aprile scorso a Venezia con un anteprima mondiale al teatro San Giorgio e proseguirà nelle maggiori città italiane.

Stampa/PDF
Dreamland