EIT RawMaterials

Stampa/PDF
Il Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali del Cnr organizza l'incontro di approfondimento tematico 'EIT RawMaterials’.

La ‘KIC EIT RawMaterials’ rappresenta una piattaforma per lo stimolo all’innovazione ed un’opportunità per valorizzare, anche attraverso l’accesso a nuovi finanziamenti, l’enorme patrimonio tecnico-scientifico maturato nel tempo dai ricercatori del Cnr.

Lo European Institute of Innovation and Technology (EIT), un organo dell’Unione Europea con sede a Budapest, è nato per stimolare l’innovazione in settori chiave per il mantenimento della competitività dell’Europa, con l’ambizione di replicare il successo avuto dall’MIT di Boston quale traino per l’innovazione tecnologica negli Stati Uniti.

Il modello organizzativo adottato dell’EIT per perseguire il suo mandato è costituito dalle Knowledge and Innovation Communities (KICs).

Le KICs sono consorzi di Istituzioni, appartenenti ai tre vertici del triangolo della conoscenza, che cooperano per affrontare specifiche sfide tematiche attraverso la proposta di adeguate soluzioni alle relative problematiche, fondandole sull’innovazione tecnologica, del sapere e del business.

La EIT RawMaterials è la comunità tematica che per il periodo 2016-2022 è stata finanziata con 500 milioni di euro dalla Commissione Europea (tramite l’European Institute of innovation and Technology) al fine di sostenere la competitività, la crescita e l’attrattività del settore delle materie prime in Europa attraverso la sua radicale innovazione ed il sostegno all’ imprenditorialità.

Tramite progetti selezionati su base competitiva, tematicamente inerenti alle problematiche dell’intera value chain delle materie prime, e finanziati a seguito di call annuali lanciate dall’HQ della KIC, solo ed esclusivamente i membri  della communityEIT RawMaterials hanno accesso alla dotazione finanziaria disponibile per il settennato di operatività  del consorzio, attualmente costituito da circa 120 partner europei. 

Il ristretto numero degli aventi diritto ai finanziamenti, unitamente all’elevata qualità tecnico/scientifica dei potenziali partner progettuali ed al costante supporto nell’indirizzo tematico e nel miglioramento delle proposte offerto dagli officer e dei manager della  comunità, ha finora garantito un success rate minimo delle proposte pari al 20%.

Il Cnr è membro attivo nella EIT RawMaterials e pertanto pienamente titolato a presentare proposte progettuali e, se approvate, a ricevere i relativi finanziamenti.
Stampa/PDF
EIT RawMaterials