Emendamenti al Milleproroghe: risultato positivo

Stampa/PDF
“Un nuovo risultato positivo per la Campania, in un settore delicato e complicato come quello della tutela dell’ambiente, frutto della collaborazione seria tra diversi livelli istituzionali, e in particolare della nostra attività in Consiglio regionale, dell’iniziativa del Vicepresidente della Giunta Fulvio Bonavitacola, del lavoro dei parlamentari campani del PD e del Governo Nazionale”.

È il commento del consigliere regionale PD e Questore alle Finanze dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, Antonio Marciano, dopo l’approvazione dei due decreti al Milleproroghe su Terra dei Fuochi e sul personale dell’Arcadis.

“In particolare, va sottolineata l’importanza della norma sull’Agenzia regionale per la difesa del suolo, che avvia verso una soluzione definitiva la vicenda contrattuale dei professionisti, in larga parte tecnici laureati e di comprovata competenza, impegnati da più di dieci anni a tempo determinato, istituzionalizzando il processo della loro stabilizzazione. Si tratta di risorse importanti per Arcadis, agenzia che svolge una funzione di rilievo su temi primari come la lotta al dissesto idrogeologico e il disinquinamento ambientale, e che ha dato prova di sé in occasione di tragedie ambientali come quelle di Sarno e di Ischia o, più recentemente, nel Sannio”, aggiunge il consigliere.

“Un risultato che arriva anche grazie all’attività svolta dalla III Commissione consiliare - Lavoro e Attività Produttive, con le audizioni a cui hanno preso parte le rappresentanze sindacali e l’incontro con il vicepresidente e assessore regionale all'ambiente, Fulvio Bonavitacola, attraverso cui abbiamo scongiurato il rischio di disperdere queste competenze”, conclude Marciano.

Stampa/PDF
Emendamenti al Milleproroghe: risultato positivo